5 August, 2021, 23:40

John Lennon, la toccante telefonata a zia Mimi prima della sua morte

La sera prima di morire, John Lennon ha telefonato alla sua amata zia Mimi. Ne parla proprio quest’ultima in una lettera, nella quale ha descritto le sensazioni dell’ex cantante dei Beatles. I contenuti sono senz’altro emozionanti e toccanti.

La signora Mimi Smith ha rivelato i contenuti del dialogo in una lettera scritta da lei stessa il 24 gennaio 1981, un mese e mezzo dopo la morte di John Lennon. Si tratta di un vero e proprio cimelio, che racconta ciò che stava per fare l’artista britannico prima di essere ucciso l’8 dicembre precedente. John non nascose un forte senso di felicità e ottimismo riguardo ad un futuro che sarebbe potuto essere molto roseo.

Mimi Smith aveva scritto questa lettera ad una giornalista del Daily ExpressJudith Simons. Quest’ultima inviò le condoglianze alla zia di Lennon, che lo aveva allevato fin dall’infanzia. L’artista la telefonava ogni settimana al suo bungalow di Poole, nel Regno Unito. La signora Smith le disse che stava cercando di accettare un evento così traumatico, difficile da comprendere. Quindi, ha iniziato a parlare dell’ultima telefonata di John Lennon.

Lo storico cantautore e marito di Yoko Ono le aveva telefonato ed era “spiritoso, allegro, pieno di eccitazione”. Lennon era pronto a tornare nel Regno Unito dopo diversi anni per andare a trovarla e non vedeva l’ora che arrivasse quel momento tanto agognato. Come tutti sappiamo, purtroppo quel giorno non sarebbe mai arrivato e Lennon ci avrebbe lasciato un’eredità musicale e sociale davvero fuori dal comune.

Share