4 August, 2021, 15:34

Qual è il miglior album degli anni ’80? Chiedetelo agli U2

Qual è il miglior album degli anni ’80? Non è facile rispondere ad un quesito simile. Nella musica non esistono verità assolute e tutto dipende da parametri puramente soggettivi. Ed ecco che appaiono numerose graduatorie in merito, tutte con risultati differenti. Secondo la BBC, la vetta della classifica in questione viene occupata dagli U2.

Secondo l’emittente inglese, l’album che merita di dominare rispetto agli altri degli anni ’80 è The Joshua Tree. Si tratta di un disco risalente al 1987, grazie al quale la band guidata da Bono riuscì a diventare famosa a livello internazionale. Grazie a questo lavoro, gli U2 centrarono anche la vetta della classifica americana, diventando un gruppo tra i più popolari di ogni epoca. L’album è stato prodotto da Brian EnoDaniel Lanoise e si ispira apertamente alla musica folk, mettendo in comunicazione diretta l’America e l’Irlanda.

The Joshua Tree comprende brani del calibro di With or Without YouWhere The Streets Have No NameI Still Haven’t Found What I’m Looking For. Il disco ha venduto più di 25 milioni di copie a livello mondiale e ha lasciato un’eredità straordinaria, con incassi meravigliosi in ogni concerto organizzato. È stato così che Bono è diventato una vera star del rock, in grado di segnare un solco profondo nella musica in senso assoluto.

La classifica vede al secondo posto i Dire Straits con Brothers In Arms, mentre il podio viene completato a sorpresa dall’omonimo album dei debutto dei The Stone Roses. Un po’ più giù, ecco Michael Jackson, i Guns N’ Roses, i The SmithsPaul SimonPrince.

Share