18 May, 2021, 07:27

Chi ha inventato il gesto delle corna nel rock? Ecco qual è il vero significato

La musica rock è piena zeppa di simboli, stemmi e loghi che hanno segnato inevitabilmente la storia di questo genere. Vi basti pensare all’iconico smile dei Nirvana, al singolare stile di ballo anche noto come mosh oppure, ancora, al classico gesto delle corna (diventato un simbolo chiave nella storia del rock). Questi gesti, questi simboli, queste usanze, sono entrati ormai a far parte dell’immaginario collettivo e oggi come oggi sono parte integrante del rock. In questo articolo vogliamo soffermarci in particolar modo su uno dei simboli più celebri della scena rock: il leggendario gesto delle corna.

Chi ha inventato il gesto delle corna nel rock? Ecco qual è il vero significato

Immagini, simboli, gesti, usanze e mascotte sono, per ogni rock band che si rispetti, aspetti a dir poco fondamentali. Guardando determinate immagini, infatti, non possiamo far a meno che collegarle ad alcune celebri band. Se vi parlassi di una mela a voi cosa verrebbe in mente? Oltre alla Apple penserete quasi certamente ai mitici Beatles. Oppure, ancora, se vi nominassi il prisma voi a cosa pensereste? Ai Pink Floyd senza ombra di dubbio. Ecco, alcune di queste immagini, di questi simboli, sono nati proprio con questo scopo: creare un’identità. Guardare un’immagine, una foto e collegarla inevitabilmente ad una band.

Oggi, come dicevamo, vogliamo soffermarci su uno dei simboli più iconici del rock: il celeberrimo gesto delle corna. Come è quando è nato questo gesto? Ad opera di chi? E, soprattutto, come ha fatto a diffondersi così velocemente?

Gene Simmons dei Kiss o Ronnie James Dio, chi è il vero inventore del gesto?

Il gesto delle corna -in ambito rock– sta ad indicare complicità, approvazione e, naturalmente, senso d’appartenenza. Il primo artista ad aver utilizzato il gesto delle corna -secondo alcuni- fu Gene Simmons. Il frontman e co-fondatore dei Kiss, grande appassionato di fumetti, riprese infatti il gesto del celebre Dr. Strange. Secondo altri, invece, il solo ed unico inventore è stato Ronnie James Dio. E, qui, il discorso diventa ancora più complesso.

Ronnie James Dio, ex membro dei Black Sabbath e dei Rainbow e uno dei massimi esponenti dell’heavy metal, ha origine italiane e, stando alle sue parole, ereditò il gesto delle corna da sua nonna:

“A quei tempi militavo ancora nei Black Sabbath e il gesto delle corna mi sembrò sin dal primo momento uno dei tanti simboli che potesse rappresentare al meglio la band. E, credetemi, non aveva niente a che fare con il diavolo o cose del genere. Era, piuttosto, una cosa che ereditata da mia nonna.”

Insomma, l’origine del gesto delle corna è ancora poco chiaro. Una cosa è però certa: questo simbolo è diventato, col tempo, uno dei più iconici della storia del rock.

Share