R3M
LIVE

Quali sono le canzoni più tristi di sempre? Scopri la classifica

La musica ha sempre avuto un grande impatto sulla nostra psiche e sul nostro umore risultando, nella maggior parte dei casi, una vera e propria medicina per il nostro corpo. Gli esseri umani, sin dagli albori, hanno sempre visto la musica come uno strumento per sollecitare le emozioni: per gestire la rabbia, per affrontare un momento difficile o anche semplicemente per rilassarsi. Recentemente, a proposito di emozioni collegate alla musica, è stata stilata la classifica delle canzoni più tristi di sempre.

Lo studio sulle canzoni più tristi di sempre condotto dall’Università di Huddersfield

Da un recente studio, commissionato dall’Università di Huddersfield e portato avanti dall’International Association fo the Study of Popular Music, sono emerse le 5 canzoni più tristi della storia della musica.

“C’è un qualcosa di veramente unico in questi brani -ha spiegato il professor Robert Trill- queste canzoni, pur non essendo tutte così popolari, riescono ad avere un impatto incredibile sul pubblico di ogni fascia d’età.”

Dietro questi studi, naturalmente, ci sono dei canoni ben definiti che -in questo specifico caso- riguardano il ritmo, melodia e, soprattutto, la capacità di stimolare l’emotività.

“Molto spesso associamo le canzoni ad alcuni ricordi della nostra vita -continua il dottor Trill- e, naturalmente, più andiamo avanti con l’età più è importante ricordare tutti questi momenti speciali. Si, insomma, questo studio è stato fatto per ricordare a tutti quanto sia importante la musica nella nostre vite.”

Everybody Hurts eletta la canzone più triste di sempre

Ora però, senza ulteriori indugi, andiamo a scoprire insieme questa top 5. Al primo posto di questa speciale classifica delle canzoni più tristi di sempre troviamo un grande classico dei R.E.M., una canzone senza tempo, un vero e proprio inno alla solidarietà: Everybody Hurts.

United States rock band R.E.M., in concert in Padova.
Flickr user Stark (Stefano Andreoli)

Estratto dall’album del 1993 “Automatic for the People“, Everybody Hurts è, senza ombra di dubbio, il brano più celebre e apprezzato dei R.E.M. Col tempo poi, viste e considerate le tematiche trattate, è diventato un vero e proprio inno alla solidarietà, una canzone contro il suicidio (“hold on” -“resisti“).

La top 5 delle canzoni più tristi di sempre

Andiamo a scoprire quindi la classifica completa delle canzoni più tristi di sempre:
1)Everybody Hearts, R.E.M.

2)Nothing Compares to U, Sinead O’Connor

3) Tears in Heaven, Eric Clapton

4)I Will Always Love You, Whitney Houston

5)Yesterday, Beatles

Articoli correlati

Condividi