R3M
LIVE

Le cinque migliori intro di chitarra

Nel mondo della musica, forse, una delle parti più amate riguarda proprio quella della chitarra. Molto aspetto si sente parlare dei migliori assoli o delle migliori intro di chitarra, proprio per il suo fascino e per la sua versatilità. Oggi proponiamo una classifica composta da cinque elementi, considerando quelli che potrebbero essere le cinque migliori intro.

5- ‘I Bet You Look Good on the Dancefloor’ – Arctic Monkeys

Al quinto posto di questa classifica, gli Arctic Monkeys. Magnetici e coinvolgenti, questo è uno dei loro lavori più apprezzati e venduti, con il quale hanno avuto la capacità di coinvolgere il pubblico, di dare forza e sostegno a tutti quegli adolescenti figli della classe operaia e non.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Arctic Monkeys (@arcticmonkeys)

4 – “Johnny B. Goode” – Chuck Berry

Forse questa traccia non ha nemmeno bisogno di essere presentata, il suo titolo può essere già letto canticchiando. Diventata quasi un inno è quel tipo di canzone che si sposa bene in qualsiasi occasione e che riesce a riunire tutti i membri di una famiglia.

3 – ‘You Really Got Me’ – The Kinks

Sebbene abbia creato qualche piccolo problema a livello di attribuzione, questa traccia dei Kinks, innegabilmente, ha un grandissimo potenziale. L’intro di chitarra è stata più volte emulata e nonostante la band abbia virato verso suono diversi durante il suo percorso, questo rimane uno dei loro migliori pezzi.

2 – ‘Purple Rain’ – Prince

Ha veramente bisogno di presentazioni questo pezzo di storia della musica? L’introduzione suona quasi come un assaggio che confermerà le doti di chitarrista di Prince, oltre a quelle di cantante. Pulita e precisa all’inizio, ha poi spazio per librarsi e liberarsi.

1 – ‘Gimme Shelter’- The Rolling Stones

Commentare questa intro di chitarra è quasi inutile, a tratti. I Rolling Stones sono riconosciuti per la loro forza sul palco, per il loro essere fuori dagli schemi in un periodo in cui, forse, si richiedeva altro. Antitesi dei Beatles per eccellenza e nati proprio sotto questa stella, in questa classifica occupano il primo posto.

Articoli correlati

Condividi