R3M
LIVE

Queen, Brian May racconta di una delle band che li ha ispirati

I Queen sono, nonostante gli anni passati e la forte crasi che ha investito la band, uno dei gruppi più chiacchierati. In questa occasione, grazie a delle dichiarazioni rilasciate da Brian May, possiamo far capo a quella band che ispirò i Queen, ma che purtroppo si sciolse. Ecco quale band ispirò i Queen.

Influenzare ed essere influenzati

Quando si produce arte, in qualsiasi livello, c’è sempre un’ispirazione di base che, naturalmente, può provenire da svariate fonti. E’ molto più semplice rintracciare casi in cui musicisti sono ispirati da musicisti, in cui pittori sono ispirati da pittori e via dicendo, ma non mancano nemmeno quelli in cui si creano delle tangenze tra forse diverse. Per quanto riguarda i Queen è indiscutibile oggi la loro fama e la loro influenza. Sono veramente pochi, probabilmente, a non conoscerli o non averli mai sentiti, ma i loro colleghi o artisti di grande calibro che operano sugli stessi generi circa, quasi sempre menzionano i Queen. Se oggi sono, però, loro ad influenzare, ieri chi li influenzava?

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Queen (@officialqueenmusic)

Brian May racconta chi ha influenzato i Queen

Sebbene Freddie non sia più qui per testimoniare o per confermare, i restanti membri, o chi di loro si espone, riescono ancora a dare grandi contributi sulle idee e sui gusti del famoso frontman. Su Express si rintracciano delle informazioni in merito alla band “influenzatrice”: i Moot The Hoople. Per confermare la loro importanza, addirittura, Brian May decide di paragonarli direttamente ai Rolling Stones, con la clausola che probabilmente sarebbero arrivati a quei livelli se non si fossero mai sciolti. Racconta della loro influenza, di aver avuto anche il privilegio di aprirli in tour e poi, come anticipato, si rammarica per il loro scioglimento. Secondo May sarebbero stati un’ottima band se solo avessero continuato.

Articoli correlati

Condividi