gtag('config', 'UA-102787715-1');

22 giugno 1992: quel terribile concerto di Kurt Cobain a Belfast

Ve lo ricordate quel 22 giugno del 1992? Probabilmente no, alcuni di voi non erano neanche nati. Ma quelli che c’erano ed erano abbastanza grandi da ricordare qualcosa, si ricorderanno perfettamente cosa successe in quel giorno lontano (e vicino allo stesso tempo). Andiamo a vedere quel terribile concerto di Kurt Cobain a Belfast insieme ai suoi Nirvana che fu davvero tragico. È chiaro che Kurt non stesse bene e lamentava dei dolori alla pancia molto importanti, probabilmente delle ulcere allo stomaco veramente dolorose. La droga questa volta non c’entrava nulla.

Il concerto di Kurt Cobain a Belfast

“C’è gente che fa del male ad altra gente senza motivo e io vorrei farla a pezzi. Ma l’unica cosa che riesco a fare è urlare in un microfono”. Kurt disse questo durante il suo concerto. Quella sera il leader dei Nirvana Kurt Cobain venne portato d’urgenza in ospedale la mattina dopo lo spettacolo della Belfast King’s Hall. Cobain era crollato nell’hotel della band durante la colazione ed è stato portato in sedia a rotelle su un’ambulanza. I rappresentanti legali e il manager dei Nirvana negarono con forza le voci secondo cui Kurt Cobain aveva avuto un crollo a causa delle droghe.

il problema di ulcera di Kurt Cobain

Questa volta la droga non c’entrava nulla. Il loro portavoce disse al tabloid The Maker: “Abbiamo fatto colazione verso le nove del mattino in hotel con un paio di membri del team. Kurt si lamentava di avere mal di stomaco. Un attimo dopo stava malissimo e si vedeva. Tutti pensavano che avesse appena avuto sto crollo perché avevamo bevuto troppo, abbiamo parlato con il tour manager e lui ha chiamato il dottore. È venuta la dottoressa e ha detto: “Portalo in ospedale”. Hanno chiamato un’ambulanza. È stato in ospedale per circa mezz’ora e gli hanno dato delle compresse. Era un’ulcera piangente. Lo conosco da tre anni e lo ha sempre avuto. È perché mangia un sacco di cibo spazzatura.”

L’onestà di Kurt Cobain verso un bambino

Pare che ci fosse stata un’altra scaramuccia. Il portavoce disse: “Kurt aveva visto un buttafuori picchiare un bambino, quindi è andato a intervenire. È scoppiata poi una paurosa rissa e il buttafuori si è avvicinato alle sue spalle e gli ha dato un pugno sul fianco dello stomaco un paio di volte. Penso che il ragazzo sia stato licenziato alla fine. Kurt si è lamentato del dolore per tutto il giorno successivo.” Che fosse stato quello il motivo che poi ha pregiudicato il concerto vero e proprio?

La droga non serve

Pensate che Kurt Cobain rispose a chi gli disse che la colpa di tutto quel concerto orribile era la droga. Disse: “Tutte le droghe sono una perdita di tempo. Distruggono la tua memoria, il rispetto di te stesso e tutto ciò che si accompagna alla tua autostima. Non vanno affatto bene. Ma non ho intenzione di andare in giro a predicare contro di essa. È una tua scelta, ma nella mia esperienza, ho scoperto che sono una perdita di tempo.”

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.