gtag('config', 'UA-102787715-1');

5 rock band con una carriera breve ma intensa

Diciamoci la verità: non deve essere affatto facile far parte di una rock band, anche se questo è il sogno di quasi tutti gli appassionati di questo genere. Essere un membro di una rock band, infatti, comporta molto spesso stress e pressioni varie, derivanti da mass media, fan, divergenze artistiche, etichette, produttori etc etc. Alcune band, molto spesso, non riescono proprio a reggere questo peso e queste aspettative e, quindi, decidono di sciogliersi e concentrarsi su altri progetti. Altre, invece, si dissolvono dopo che il membro chiave della band si dimette o addirittura decede. Andiamo oggi a scoprire una speciale classifica dei 5 rock band con una carriera breve ma intensa.

Sex Pistols

I Sex Pistols sono, senza ombra di dubbio, uno dei simboli della cultura punk. Il gruppo britannico, nato a Londra nel 1975 e scioltosi nel 1979, nonostante abbia avuto una carriera piuttosto breve ha avuto comunque modo di produrre brani indimenticabili come: God Save The Queen, Anarchy in the U.K., Pretty Vacant e Holidays in the Sun. Per non parlare della bellissima versione di Sid Vicious di My Way, brano pubblicato originariamente nel 1986 da Frank Sinatra.

Police

In questa speciale classifica delle 5 rock band con una carriera breve ma intesa non potevano certo mancare i mitici Police! La formazione, nata inizialmente come una band punk rock, è riuscita col tempo ad accorpare nel proprio sound vari generi come il raggae, il pop e la new wave. La velocità, la costanza e la qualità con cui la band ha sfornato un album dopo l’altro è davvero impressionante: Reggatta De Blanc (1979) Zenyatta Mondatta (1980), Ghost In The Machine (1981), Synchronicity (1983). Cinque album brillanti, pieni di brani validissimi e concetti ben definiti. Il terzetto guidato da Sting, nonostante sia stato attivo per soli 9 anni, dal 1977 al 1986, è riuscito comunque a lasciare un’impronta indelebile nella storia della musica.

The Clash

Ecco un altro gruppo da inserire obbligatoriamente in questa classifica. Il gruppo punk rock inglese dei Clash, formato da Joe Strummer, Mick Jones, Paul Simonon e Nick Tropper Headon, rientra sicuramente nella categoria delle rock band con una carriera breve ma intensa, essendo stati attivi per soli 10 anni: dal 1976 al 1986. Fortunatamente per noi, però, la formazione britannica prima di sciogliersi è riuscita a sfornare uno dei più grandi album di tutti i tempi: London Calling.

The Beatles

Quasi sempre quantità non è sinonimo di qualità e, I Beatles, lo sapevano benissimo. Il quartetto di Liverpool, composto da John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr, è stato attivo dal 1970 al 1980 e, in soli 10 anni, è riuscito a ridimensionare completamente il concetto di musica. Fab Four sono stati l’inno di un’intera generazione e, ad oggi, continuano ad affascinare giovani fan in tutto il mondo.

Nirvana

Come potevamo mai lasciare fuori da questa classifica i Nirvana di Kurt Cobain? La band statunitense, una delle più rappresentative degli anni novanta, è stata attiva dal 1987 al 1994, anno della morte del frontman Kurt Cobain. Il leader Kurt Cobain, il bassista Krist Novoselic e il batterista Dave Grohl sono considerati come gli autentici promotori del genere grunge. E, in particolar modo, il cantautore scomparso all’età di 27 anni viene ancora oggi visto come un’autentica icona della scena rock.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)