gtag('config', 'UA-102787715-1');

AC/DC, Angus Young parla del nuovo tour della band

Gli AC/DC non rilasciavano dichiarazioni da qualche tempo. In effetti, il silenzio mediatico e radio intorno alla band di Angus Young e Brian Johnson risale ormai allo scorso anno quando le dichiarazioni – ormai più certezze – intorno ad un nuovo tour si erano fatte ancora più insistenti. Ultima notizia, ma non per ordine di importanza, il post pubblicato via Facebook da Angus Young che  ha lanciato la prima bomba di questo 2020.

AC/DC, LE ULTIME DICHIARAZIONI DEL TOUR: PARLA CHRIS SLADE

Le voci e le indiscrezioni su un prossimo ritorno sul palco degli AC/DC sembrano ormai certezza. Le conferme non sono arrivate soltanto da addetti ai lavori e organizzazioni di concerti – che hanno parlato di alcune date prenotate per il 2020 – ma anche da membri interni alla band.

Le ultime dichiarazioni in merito sono quelle di Chris Slade, batterista degli AC/DC. Il ruolo del musicista all’interno della band di Brian Johnson e Angus Young sembra ormai in forse, dato il ritorno in formazione di Phil Rudd. Slade è stata una figura fondamentale all’interno del gruppo australiano – soprattutto dopo i problemi legali dell’originario batterista e quelli fisici che hanno colpito il cantante. Sebbene la sua futura presenza sia un nodo ancora da sciogliere, l’artista ha dichiarato che il tour del 2020 è ormai in via di definizione.

ANGUS YOUNG ROMPE IL SILENZIO VIA FACEBOOK

Nonostante le dichiarazioni di Chris Slade, gli AC/DC non si fanno sentire via Facebook almeno dal 24 Agosto 2019. Quel giorno la band australiana celebrò infatti il quarantesimo anniversario dell’iconico Highway to Hell. Dopo mesi di riservatezza e silenzio, Angus Young – uno degli ultimi membri effettivi della formazione originaria – ha deciso di regalare ai fan il primo indizio su un futuro tour della band assieme a Brian Johnson.

IL NUOVO POST DI ANGUS YOUNG SUL FUTURO DEGLI AC/DC

Ma di cosa ha parlato dunque Angus Young? Poche parole in effetti per il membro degli AC/DC che si è limitato a sponsorizzare uno store “Shop Now”. Sebbene la notizia possa sembrare irrilevante, in realtà ha acceso le speranze dei fan riguardo un futuro tour della band australiana.

Il pubblico, che da troppo tempo spera di veder tornare sul palco Angus Young, Brian Johnson e soci, spera che il post dello “Shop Now Store”, preannunci la vendita di merchandise per un ritorno on the road della band. Se questo fosse vero si confermerebbero le dichiarazioni di molte organizzazioni di eventi, che danno per prenotate alcune date del 2020 da parte degli AC/DC.

IL RITORNO DI BRIAN JOHNSON

Come tutti sappiamo, nel 2016 Brian Johnson si allontana dagli AC/DC per seri problemi all’udito. In quell’anno viene sostituito da niente di meno che Axl Rose – attuale frontman dei Guns N’ Roses – che porta a termine il Rock or Bust World Tour. Tuttavia, con l’inizio delle indiscrezioni su un futuro album e tour della band, si era fin da subito parlato di Johnson. Alcuni scatti – risalenti all’estate 2018 – avevano ritratto tutti i membri fuori da uno studio di registrazione di Vancouver.

Il ritorno dello storico cantante degli AC/DC – e di Phil Rudd, batterista della band – è stato poi confermato da vari artisti e addetti ai lavori. Ormai non resta che aspettare una data – o più date ufficiali – per conoscere nel dettaglio i piani futuri della band di Angus Young.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.