gtag('config', 'UA-102787715-1');

AC/DC, Brian Johnson potrebbe non tornare in tour nel 2021!

Gli AC/DC vanno avanti dagli anni ’70 – ma il suo cantante di lunga data Brian Johnson si riunirà alla band in tournée? Pare che Brian Johnson potrebbe non tornare in tour nel 2021 con la band storica di Angus Young. Gli AC/DC ha avuto molti cambi di formazione nel corso degli anni Brian Johnson è sulla cresta dell’onda da un bel po’ di tempo, fino a quando i problemi d’udito lo hanno costretto a ritirarsi dal tour. È stato sostituito da Axl Rose of Guns’n’Roses nell’aprile del 2018. Proprio Brian aveva detto che non poteva più continuare e aveva bisogno di un lunghissimo periodo di riposo. Ecco quindi arrivare Axl Rose.

La tragica dichiarazione di Brian Johnson

Brian Johnson aveva quindi inviato una dichiarazione in modo da poter spiegare esattamente cosa era successo riguardo le sue devastanti notizie sulla perdita dell’udito. Aveva detto: “Voglio spiegare personalmente il motivo perché non credo che i precedenti comunicati stampa abbiano sufficientemente esposto ciò che volevo dire ai fan. Il 7 marzo, dopo una serie di esami condotti da importanti medici nel campo della perdita dell’udito, mi è stato consigliato che se continuo a esibirmi in grandi sale, rischio la totale sordità. Mentre ero inorridito dalla realtà delle notizie quel giorno, per un certo periodo mi ero reso conto che la mia perdita parziale dell’udito stava iniziando a interferire con la mia esibizione sul palco”.

La lettera di Brian Johnson

Brian ha proseguito dicendo: “Avevo difficoltà ad ascoltare le chitarre sul palco e poiché non ero in grado di ascoltare chiaramente gli altri musicisti, temevo che la qualità della mia esibizione potesse essere compromessa. In tutta onestà, questo era qualcosa che non potevo permettere in buona coscienza. I nostri fan meritano che le mie prestazioni siano ai massimi livelli e, se per qualsiasi motivo non riesco a offrire quel livello di prestazioni, non deluderò i nostri fan o metteremo in imbarazzo gli altri membri deglii AC/DC”.

Brian Johnson potrebbe non tornare in tour

Aveva aggiunto: “Quello è stato il giorno più buio della mia vita professionale”. Alcuni degli spettacoli del tour erano poi stati cancellati prima ancora dell’arrivo di Axl Rose. Tuttavia, nella sua dichiarazione Brian aveva chiarito che non si sarebbe ritirato completamente, dando speranza ad alcuni fan. Aveva detto: “Desidero assicurare ai nostri fan che non mi ritirerò. I miei medici mi hanno detto che posso continuare a registrare in studio e intendo farlo… In realtà il risultato è incerto, il mio atteggiamento è ottimista. Solo il tempo lo dirà.”

Il ritorno di Brian Johnson

Da allora, i fan hanno scoperto che era tornato in studio, con le immagini apparse online nell’agosto 2018 di Brian e Phil Rudd, ex batterista, fuori dai Warehouse Studios di Vancouver, dove anche Stevie e Angus Young, membri della band, sono stati avvistati quella settimana. Brian ha poi “confermato” il suo ritorno, quando la band grindcore Terrorizer aveva pubblicato sui loro social media: “Abbiamo incontrato Brian Johnson dall’AC/DC all’aeroporto oggi dopo il volo di ritorno e gli abbiamo chiesto delle voci sulla sua presenza nel nuovo album. Ha detto “sì” e che è “stanco di negarlo. Quindi è stata una bella sorpresa.”

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.