gtag('config', 'UA-102787715-1');

Aerosmith, la storia di come è nato il famoso logo della band

Se si cerca di ritrovare, all’interno della storia del rock, una delle band più rappresentative e di maggior successo, non si può che identificare, nella band degli Aerosmith, uno dei prodotti più significativi e di grandissimo successo che si è distinto nella storia della musica. La band, guidata dalle notevoli capacità di Steven Tyler e dal grandissimo talento degli altri membri statunitensi, ha rappresentato da sempre un motivo di grande successo in patria e in tutto il mondo. Ad oggi, gli Aerosmith vengono, a ben vedere, considerati come alcuni tra gli artisti più rappresentativi e celebri di sempre. Ma, cercando di considerare una delle immagini e dei simboli più rappresentativi della formazione statunitense, ovvero il celebre e famoso logo della band, vogliamo considerare il momento della nascita di questo stesso e, soprattutto, il significato di questo simbolo che è diventato, nella storia, incredibilmente rappresentativo. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito della storia di come è nato il famoso logo degli Aerosmith.

Com’è nato il logo degli Aerosmith?

Il logo degli Aerosmith era stato pensato, inizialmente, non per rappresentare la band nella sua interezza, ma per definire la formazione statunitense attraverso il suo secondo album in studio, uscito nel marzo del 1974; il logo in questione è stato realizzato da Ray Tabano, uno dei primi membri della band statunitense, nonché amico di lunga data di Steven Tyler. Vale la pena sottolineare che Ray Tabano non ha mai registrato una traccia per gli Aerosmith, per quanto il suo contributo all’interno della band sia stato particolarmente significativo ed edificante, tanto che lo stesso ha disegnato il logo della band per promuovere l’uscita del secondo album in studio degli Aerosmith, che ha poi ottenuto le importanti certificazioni del disco di platino negli Stati Uniti e in Canada, con più di 4 milioni di copie vendute all’interno dei due mercati americani.

Il logo della band presenta una A stilizzata e dalle grandi dimensioni, presente all’interno del logo e che non presenta il classico spazio della lettera a stilizzata ma una stella, a da presentare il successo della band statunitense. Con una perfetta circolarità, la lettera viene circondata da un cerchio, che dà spazio a due ali spiegate che fanno riferimento al nome del secondo album in studio della band, Get Your Wings. Sulla base del logo è, invece, presente il nome della band con caratteri piuttosto particolari, che definiscono anche lo stile particolare della formazione, che voleva e vuole, ancora oggi, essere tutt’altro che monotona nelle sue definizioni e nella sua arte.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.