gtag('config', 'UA-102787715-1');

Aerosmith, Steven Tyler si confessa: “credo di essermi sniffato mezzo Perù”

Gli Aerosmith, nati a Boston nel 1970, sono uno delle band di maggior successo della scena rock. Il gruppo, formato da Steven Tyler (voce), Joe Perry (chitarra), Brad Whitford (chitarra), Tom Hamilton (basso) e Joey Kramer (batteria), ha venduto oltre 150 milioni di dischi in tutto il mondo.

Steven Tyler: “credo di essermi sniffato mezzo Perù”

Lo storico frontman degli Aerosmith Steven Tyler, in una recente comparsa al “The Late Late Show” con James Corden, è tornato sull’argomento “cocaina”. Alla domanda “quanto hai speso in droghe?”, Tyler ha risposto: “Quanto ho speso? Più di due milioni di dollari sicuramente. Credo di essermi sniffato mezzo Perù. In realtà ho sniffato la mia Porsche, il mio aereo e la mia casa. Ho buttato via un sacco di soldi per colpa della droga.”

La risposta del cantante, esilarante ma anche estremamente sincera, ha lasciato di stucco il conduttore che di tutta gli risposta gli ha detto: “Sei il miglior ospite che abbia mai avuto”.

Gli anni difficile e la lotta contro la dipendenza

Il frontman degli Aerosmith più volte in passato si è soffermato sulla sua lotta contro la dipendenza: “Gli anni ottanta sono stati i più difficili per me, la droga mi stava distruggendo. Per me è stato fondamentale l’aiuto del mio manager e del resto della band, volevano che tornassi sobrio a tutti i costi. Hanno fatto un vero e proprio intervento di salvataggio. E, alla fine, dopo tanta strada e tante battaglie ci sono riuscito.”

Oggi fortunatamente Tyler è pulito e più volte ha sottolineato come questo obiettivo sia stato raggiunto anche e soprattutto grazie ai suoi compagni Joe Perry, Tom Hamilton, Joey Kramer e Brad Whitford.

Gli Aerosmith a Milano

Di recente la band statunitense è stata inserita nel bellissimo contesto del Mind Milano Innovation District e si esibirà al festival I-Days il 13 giugno 2020. Dopo l’annuncio dei System of a Down e i Korn il 12 giugno, i Foo Fighters il 14, Vasco Rossi il 15 e Billie Eilish il 17 Luglio, è arrivata anche l’ora degli Aerosmith: gli I-Dayds riservano ancora una volta grandi sorprese e tanta buona musica.

L’independent Days Frestival, meglio conosciuto come I-Days, è un evento italiano che si svolge con cadenza annuale nei mesi estivi. Nato nel 1999, il festival ha ospitato alcuni dei più grandi artisti del panorama mondiale: Green Day, Killers, Paul Kalkbrenner, Sigur Ros, Linkin Park, Pearl Jam, Sum 41, Blink 182, Artic Monkeys, Kasabian, i Deep Purple e tanti altri ancora.

Per quanto riguarda i biglietti per assistere allo show della band capitanata da Steven Tyler, possiamo dirvi che saranno disponibili in anteprima a partire dalle ore 10 di mercoledi 11 dicembre (per tutti i possessori di carte Intesa Sanpaolo) sul sito ticketone.it/intesasanpaolo. La vendita generale, invece, inizierà dalle ore 11 di venerdì 13 dicembre. Auguriamo a tutti voi di riuscire a strappare almeno un biglietto per assistere a questo magnifico show.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)