gtag('config', 'UA-102787715-1');

Amy Winehouse: ascolta una rara demo registrata a 17 anni e rimasta inedita fino al 2018

Amy Winehouse, nata a Londra il 14 settembre del 1983, avrebbe compiuto oggi 37 anni. L’iconica voce di ‘Back to Black’ però, come ben sapete, ci ha lasciati il 23 luglio del 2011 all’età di 27 anni. Una morte improvvisa che ha lasciato un segno indelebile nella storia della musica, iscrivendola di diritto nel fatale Club dei 27. Oggi siamo qui per onorare ancora una volta la sua memoria e vogliamo farlo presentandovi una rara registrazione di Amy Winehouse poco più che diciassettenne.

La morte della cantautrice britannica

Amy Winehouse è, senza ombra di dubbio, una delle più belle voci femminili che il panorama musicale abbia mai avuto. La sua morte, avvenuta il 23 luglio del 2011 nel suo appartamento a Camden Square (Londra), ha sconvolto milioni e milioni di appassionati del genere. Se inizialmente il decesso è stato accostato ad un mix letale di alcool e droghe, ulteriori indagini hanno invece confermato che la morte è avvenuta a causa di un’intossicazione da alcool che, purtroppo, le ha bloccato la respirazione.

La morte della Winehouse è stata causata da quello che in gergo chiamano “effetto stop and go“: una reazione fatale che consiste nella massiccia assunzione di alcool dopo un periodo di astinenza. La cantautrice britannica, infatti, ha tentato più e più volte nella sua carriera di smettere di bere, senza però mai riuscirci veramente. Fortunatamente grazie ai suoi album e ai suoi inestimabili singoli, Amy Winehouse verrà ricordata per sempre.

My Own Way, il brano di Amy Winehouse rimasto inedito fino al 2018

Oggi, come dicevamo, siamo qui per proporvi un singolo della cantante britannica realizzato quando era appena una diciassettenne e rimasto inedito fino al 2018: My Own Way. Il brano si intitola appunto ‘My Own Way’ ed è stato registrato dalla Winehouse nel 2001 sotto forma di demo.

A pubblicarlo il 25 febbraio del 2018, invece, è stato il musicista e compositore londinese Gil Cang, nonché vero autore della canzone insieme a James McMillan e Maryanne Morgan. “Chiunque deve avere la fortuna di ascoltare questa demo“, ha scritto Cang nella descrizione del video.

Interrogato sulla canzone Cang ha poi spiegato: “Era da tempo che ci pensavo e poi, riascoltandolo, ho deciso di pubblicarlo affinché tutti possano ascoltarlo. All’epoca provammo a scrivere musica per diversi artisti, molti dei quali senza alcun talento. Non era un momento esattamente prolifico per la musica pop, ma quando Amy Winehouse si presentò in studio cambiò tutto. Si presentò con dei jean con su scritto “Sinatra is God”, cominciò a cantare e noi rimanemmo tutti a bocca aperta.”

 

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)