gtag('config', 'UA-102787715-1');

All’asta una chitarra firmata da Eric Clapton, Jimmy Page, Paul McCartney e altre rockstar

Quando gli eventi di beneficenza chiamano, il mondo del rock ‘n’ roll risponde. Un folto gruppo di rockstar – tra cui alcuni dei chitarristi più famosi e conosciuti al mondo – ha firmato una chitarra che andrà all’asta nel mese di Dicembre 2019. Qual è lo scopo della raccolta fondi? Tutto il denaro raccolto dalla vendita di una Vintage V58JD contribuirà alle spese mediche di Jerry Donahue – il chitarrista colpito da un ictus nel 2016 e ormai paralizzato. I medici all’epoca riferirono alla famiglia che Donahue non avrebbe probabilmente mai più potuto suonare una chitarra. Tra gli artisti che hanno aderito alla causa troviamo Paul McCartney, Robert Plant, Jimmy Page, Eric Clapton e tanti altri.

Jerry Donahue: vita e carriera

Jerry Donahue nasce e cresce in una famiglia dedita all’arte. Il padre è sassofonista e la madre un’attrice. Fin da piccolo, Jerry è incoraggiato dai propri genitori a prendere lezioni di chitarra classica e ben presto si innamora della musica. Il primo però a fargli capire che quella è la sua strada è Gerry McGee – futuro membro dei Ventures – dal quale prenderà lezioni. Trasferitosi in Inghilterra Donahue si distinguerà nel panorama folk rock britannico.

Il nome di Jerry Donahue è spesso associato a quello di alcuni mostri sacri della musica internazionale. Come chitarrista, Donahue collabora con Robert Plant, Elton John, George Harrison e altri. La carriera musicale di Donahue prosegue fino al fatidico 2016 quando viene colpito da un ictus fulminante che lo costringe alla paralisi. La notizia più drammatica – da chitarrista – è ovviamente il fatto che forse non riuscirà mai più a suonare il suo strumento.

Asta di beneficenza

I molteplici contatti e le varie collaborazioni che Jerry Donahue ha stretto nel corso della sua carriera, hanno fornito l’idea per l’asta di beneficenza. E’ stata presa la sua chitarra – una Vintage V58JD – e sono stati chiamati alcuni nomi eccellenti del panorama musicale. Moltissimi gli artisti e le rockstar che hanno risposto all’appello. Tra loro Paul McCartney – storico membro dei Beatles, Jimmy Page e Robert Plant dei Led Zeppelin, Eric Clapton, David Gilmour, Mark Knopfler e Pete Townshend degli Who. Tutti hanno firmato la chitarra di Jerry Donahue.

La chitarra di Donahue – firmata da moltissime icone della musica rock internazionale – andrà all’asta il prossimo 11 Dicembre 2019. I soldi raccolti serviranno ad aiutare Jerry e la sua famiglia nella sua degenza. Ma la notizia sorprendente è che tanti altri artisti continuano a rispondere all’appello, presentandosi per firmare la chitarra e porgere il proprio tributo a Donahue. Si aggiungeranno alla lista Tony Iommi dei Black Sabbath, John Paul Jones Martin Barre – già chitarrista dei Jethro Tull.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.