gtag('config', 'UA-102787715-1');

Beatles: come Ringo Starr ha evitato una faida tra John Lennon e Paul McCartney

Lo scioglimento e la fine dei Beatles ha caratterizzato, senza dubbio, un momento incredibilmente negativo nella storia della musica e della formazione britannica, che ha attraversato anni difficili e segnati dai risentimenti personali. Il rapporto tra i membri della band non era assolutamente semplice ed è per questo motivo che, anche nell’ambito degli album da solisti pubblicati in quegli anni da parte dei membri della band, non sono mancati riferimenti, talvolta anche provocatori, ai vecchi compagni di band. John Lennon aveva in mente di fare un qualcosa di simile, ma attraverso toni sprezzanti che avrebbero – di sicuro – provocato una faida con Paul McCartney; se ciò non è avvenuto, bisogna ringraziare Ringo Starr: per quale motivo? Per capirlo, bisogna considerare la storia di How Do You Sleep?

La storia di How Do You Sleep?, il violento attacco di John Lennon a Paul McCartney

Per considerare quanto vi abbiamo precedentemente specificato, bisogna prendere in considerazione – in prima battuta – la storia di How Do You Sleep?, brano realizzato da John Lennon che si caratterizza come invettiva violenta nei confronti di Paul McCartney, dopo che quest’ultimo aveva già provocato, a suo modo, il leader dei Beatles in alcune sue pubblicazioni.

Lo stesso Paul McCartney, in un’intervista precedente alla realizzazione del brano, aveva dichiarato di essere l’unico artefice della realizzazione di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, avendo poi provocato John Lennon con frasi, dichiarazioni e versi di sue canzoni, che non sembrarono essere tanto scontate da parte dello stesso leader dei Beatles. Per questo motivo, un infuriato John Lennon decise di riversare, all’interno del brano, tutta quell’ira che lo animava e che – se non fosse stato per l’intervento di Ringo Starr – probabilmente avrebbe provocato una faida.

Dal punto di vista musicale, la canzone si deve anche grazie alla collaborazione con Yoko Ono e Allen Klein, ex-manager dei Beatles, che ha fornito un importante parallelo tra Yesterday e Another Day all’interno del testo. A seguito delle polemiche che nacquero, soprattutto da parte dell’autorevole realtà del Rolling Stone che bollò il brano come orribile, John Lennon cercò di ritrattare affermando: «Utilizzai il mio risentimento verso Paul… per scrivere una canzone… non una terribile e cattiva vendetta… Usai il risentimento e l’allontanamento da Paul e dai Beatles, e il rapporto con Paul stesso, per comporre How Do You Sleep. Non vado mica in giro tutto il tempo con questi pensieri in testa».

Come Ringo Starr ha evitato una faida tra i Beatles

A questo punto, è fondamentale sottolineare come Ringo Starr sia stato importante nell’evitare una faida tra John Lennon e Paul McCartney, grazie al suo intervento che ha permesso – anche se non troppo considerevolmente – di temprare il testo di How Do You Sleep?. Stando a quanto dichiarato, infatti, Ringo Starr continuava a ripetergli “Basta, John”, cercando di limitare i danni quanto più possibile, e rendendo possibile il cambiamento di alcuni versi che, se pubblicati, avrebbero provocato una vera e propria faida tra i Beatles.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.