Beatles: Paul McCartney e Ringo Starr fanno una sorpresa ai fan (VIDEO)

Chi dice che anche quando un gruppo non esiste più o un artista smetta di esibirsi, cessino anche le sorprese per i propri fan? Ne sa qualcosa a riguardo Paul McCartney che, nonostante la fine dei Beatles, continua a conquistare il pubblico con le sue doti eccezionali di cantautore e performer. La carriera del bassista dei Fab Four è proseguita ben oltre il suo prolifico e eccezionale periodo assieme a John Lennon, Ringo Starr e George Harrison. Sir McCartney è oggi apprezzatissimo come cantautore, polistrumentista, compositore, produttore cinematografico e discografico, sceneggiatore, attore, pittore e attivista. Ad oggi Paul McCartney è considerato uno dei migliori artisti e musicisti della musica pop e rock e non smette di stupire i propri fan.

Paul McCartney e la piccola reunion dei Beatles

Non c’è che dire. Il pubblico è letteralmente esploso di gioia quando Paul McCartney e Ringo Starr hanno deciso di fargli una sorpresa. I due rimanenti membri dei Fab Four hanno improvvisato una piccola reunion dell’ultimo momento, fomentando gli animi di tutti coloro che amano la musica dei Beatles. Ma cosa è successo di preciso?

Paul McCartney si stava esibendo al Dodger Stadium di Los Angeles, davanti a migliaia di persone, quando senza preavviso ha fatto un annuncio sconvolgente. “Abbiamo una sorpresa per noi, una sorpresa per voi, una sorpresa per tutti quanti – ha detto ai tantissimi fan accalcati davanti a lui, accorsi per assistere al suo spettacolo solista – signore e signori, l’unico e il solo Ringo Starr”. Immaginate lo stupore della folla quando Ringo Starr, batterista dei Beatles, ha raggiunto Sir McCartney sul palco. I due si sono esibiti in Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band e Helter Skelter. La reunion ha regalato al pubblico un’esecuzione emozionante di due pezzi classici e iconici dei Fab Four.

Tuttavia, Paul McCartney doveva essere in vena di fare sorprese durante il suo concerto a Los Angeles. Dopo la comparsata del batterista dei Beatles, Ringo Starr, sul palco si è presentato anche il chitarrista degli Eagles e cognato di Starr, Joe Walsh. Sir McCartney si stata esibendo, in quel momento, nella triade di Abbey Road composta dai grandi successi di Golden Slumbers, Carry That Weight e The End.

I sopravvissuti dei Beatles

“Abbiamo una sorpresa per voi”. Così Paul McCartney, bassista degli storici Beatles ha chiamato sul palco il suo ex compagno di band, Ringo Starr. Il batterista e Sir McCartney si sono esibiti assieme, in una vera e propria reunion a sorpresa, in due pezzi classici dei Fab Four. Momenti altamente emozionali ma sicuramente dal sapore agrodolce. Lascia un pò di tristezza infatti il pensiero che McCartney e Starr siano gli ultimi due membri viventi dei Beatles. L’iconico e inconfondibile gruppo britannico è rimasto orfano prima di John Lennon e poi di George Harrison.

Lennon scomparve nel 1980, ucciso da uno squilibrato, mentre Harrison venne stroncato da un tumore nel 2003. L’amore e l’adorazione del pubblico per i Beatles continuano ancora oggi, anzi, se possibile crescono con il passare del tempo. I fan sono esplosi di gioia nel vedere Paul McCartney e Ringo Starr duettare assieme. Inoltre, è in uscita Yesterday, un film che vuole omaggiare proprio i Fab Four. Un inno d’amore per il gruppo britannico, senza la cui musica il mondo sarebbe un posto sicuramente diverso.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.