gtag('config', 'UA-102787715-1');

Beatles, Paul McCartney svela: “La canzone di John Lennon che mi sconvolse è…”

Paul McCartney ha parlato della canzone di John Lennon che lo ha sconvolto durante tutta la sua vita. Sappiamo bene che Paul McCartney, il celebre bassista e voce dei Beatles, e John Lennon, voce e chitarrista dei Fab Four, vissero sempre un rapporto fatto di amore e odio. I due ebbero moltissimi scontri, ma anche molti momenti veramente incredibili, straordinari e molto positivi per la storia della musica rock mondiale. Pare che furono proprio loro a porre fine alla grandissima carriera dei Beatles, durata meno di 10 anni. Ora è uscita una nuova e recentissima intervista in cui Macca svela la canzone di John Lennon che più lo sconvolse. Quale?

Il dissing di John Lennon

“È stato un po’ doloroso, devo ammetterlo”. Paul McCartney ha discusso riguardo famigerata canzone di John Lennon che è arrivata come una durissima frecciata contro il bassista. Ma quale è il pezzo in questione? Si intitola “How Do You Sleep?” ed è un brano che appariva sull’album iconico di Lennon Imagine. Oggi si potrebbe definire questo pezzo come una “diss track“, senza esclusione di colpi. È di fatto una canzone che si scaglia contro una figura, una band o un determinato argomento ed è oggi molto usata nella musica rap e hip hop.

Il contributo di un altro Beatles

La canzone è piena zeppa di scritti arrabbiati e taglienti mirati al suo ex compagno di band dei Beatles. Il brano arrivò in risposta ai commenti non così positivi fatti da Macca nel suo album di debutto Ram proprio contro John Lennon e la moglie Yoko Ono. A peggiorare la situazione, “How Do You Sleep?” include anche un contributo con la slide guitar suonata da un ex Beatles: George Harrison, il quale non era proprio un super amico di Paul McCartney, anzi. Anni dopo, Lennon dichiarò: “Ho usato il mio risentimento contro Paul per creare una canzone, non una terribile e orribile vendetta. Ho usato il mio risentimento e il ritiro da Paul dai Beatles”.

Era un vero dissing oppure no?

La canzone è stata implacabile nel suo obiettivo di mettere a tacere i talenti musicali di McCartney e il contributo ai Beatles. Poco dopo l’uscita dell’album, Lennon disse che la canzone “era una risposta a Ram”, ma fece del suo meglio per tornare indietro su una potenziale guerra verbale. “Non c’è davvero nessuna faida tra me e Paul”, affermò Lennon in quel momento. “È tutto bello e divertente. Senza dubbio ci sarà una risposta a quel pezzo nel suo prossimo album, ma non mi sento per niente così. Funziona come una canzone completa senza alcuna relazione con Paul. Funziona come un brano di musica.” Lennon ha aggiunto: “C’è sempre stata una differenza musicale tra me e Paul: non è successo di recente. Ma abbiamo sempre avuto molto in comune e lo facciamo ancora”.

L’affetto di Macca per John Lennon

Ha aggiunto: “Sapevo che non avevo intenzione di farlo. E conoscendo John, devi amarlo perché è un pazzo! John è un tipo pazzo, ma il tipo pazzo più adorabile che abbia mai incontrato. Diceva semplicemente quello che provava. Direbbe tutto ciò che voleva, e molte cose non erano vere. Gli dicevo “Sai che sono cazzate?”, E lui diceva “Sì”. In questo caso, è stato un po’ doloroso, devo ammetterlo, perché i Beatles erano stati sciolti ed era triste.”

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.