gtag('config', 'UA-102787715-1');

Beatles, perché Ringo Starr si chiama così?

Quale è il vero nome di Ringo Starr e perché ha scelto di chiamarsi così? In poche parole, perché Ringo Starr si chiama così? Ringo Starr è il quarto membro dei Beatles, una delle band più grandi del mondo e della storia della musica, non solamente del rock. Non ci sarebbe neanche bisogno di andare a descrivere di fatto chi sono i Beatles, dal momento che li conosciamo tutti e non siamo gli ultimi arrivati. I Fab Four hanno condizionato moltissimi artisti e nessuno dei membri aveva un nome d’arte, ad eccezione di Ringo. Sir Ringo è sempre stato un po’ più misterioso rispetto agli altri membri della band, soprattutto per quanto riguarda il suo nome, ma anche per essere il membro meno in vista.

Le origini di Ringo Starr

Qual è il suo vero nome e perché Ringo Starr si chiama così? Lo abbiamo detto prima, Ringo non è il suo vero nome. Il Nostro è nato Richard Starkey, l’unico figlio dei pasticceri Richard Starkey ed Elsie Gleave. Come i suoi compagni di band, anche lui è di Liverpool, anche se è nato nella zona di Dingle, nel centro città. Il giovane Richard Starkey aveva iniziato per la prima volta a studiare la batteria e le percussioni da ragazzo, dopo che un attacco di tubercolosi lo aveva mandato all’ospedale in condizioni critiche. Lì, il suo interesse per la batteria è cresciuto e ha iniziato a suonare tutto ciò su cui poteva mettere le mani poiché gli strumenti musicali più convenzionali non gli interessavano.

Ringo come sostituto di Pete Best

Prima di unirsi ai Beatles, Sir Ringo suonò in vari gruppi e in altre band, prima che gli venisse chiesto da John Lennon di unirsi alla band nel 1962. Ciò avvenne dopo che il batterista dei Beatles originale, Pete Best, era stato licenziato dal manager della band Brian Epstein. Secondo il libro di Hunter Davies The Beatles: The Authorized Biography, Best è stato brutalmente espulso perché “non si adattava”.  Epstein aveva detto a Best: “Ho delle brutte notizie per te. I ragazzi ti vogliono fuori ed entra Ringo.”

Da dove deriva il nome Ringo?

La prima metà del nome d’arte di Ringo proveniva dagli anelli che indossava. Paul ha parlato del motivo per cui Ringo sembrava perfetto per la band. “Abbiamo iniziato davvero a pensare di aver bisogno del più grande batterista di Liverpool. [Quello era] Ringo Starr.” Ringo ha ottenuto la prima metà del suo soprannome mentre suonava in band con Eddie Clayton e Rory Storm. I membri lo hanno chiamato Ringo perché indossava molti anelli su entrambe le mani.

“Starr Time”

Per quanto riguarda la seconda metà del suo nome, Starr sembra essere solo un leggero accorciamento di Starkey. Tuttavia, le prime band con cui ha suonato a Liverpool hanno fatto il nome dell’attrazione. Data la sua bravura, Ringo era definito “Starr Time” in quegli giorni a Liverpool. Secondo The Beatles Bible, Ringo non era così timido nei confronti degli assoli di batteria prima di unirsi alla band emergente. Una cosa che ha contraddistinto Sir Ringo dagli altri batteristi è il suo stile per mancini. Ora sappiamo perché Ringo Starr si chiama così.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.