gtag('config', 'UA-102787715-1');

Billie Eilish è al lavoro per la colonna sonora del nuovo James Bond

Che Billie Eilish sia un fenomeno mediatico di grandissimo livello, non c’è certamente bisogno di sottolinearlo. La cantante giovanissima che ha già battuto ogni record è riuscita ad impostarsi nell’attenzione collettiva, attraverso il suo modo innovativo di fare musica accompagnato da una certa qualità che le è stata fin da subito riconosciuta. Adesso, in virtù di un 2019 di grandissimo livello e che – pur essendo anno 0 – l’ha portata a traguardi importantissimi, la cantante è attesa da una serie di prove che confermeranno la sua grande qualità. Tra queste, la realizzazione della colonna sonora del nuovo James Bond, che la vedrà protagonista e che, attualmente, la pone al centro del progetto.

La colonna sonora di James Bond e la scelta di Billie Eilish

Sarà Billie Eilish la protagonista della colonna sonora del nuovo James Bond, essendo stato affidato alla cantante un compito piuttosto complesso, ma alla portata della sua qualità. La giovane cantante dovrà realizzare, infatti, il tema del film, il brano più complesso e che – con molta probabilità – avrà maggiormente successo a seguito della proiezione del film. L’annuncio è arrivato da parte dell’account Twitter del film, in cui è stato dichiarato: The #NoTimeToDie title song will be performed by @billieeilish. Billie has written the song with her brother @finneas and is the youngest artist in history to write and record a James Bond theme song.

Per quanto ci fossero dubbi circa la realizzazione della colonna sonora (che, si pensava, sarebbe stata realizzata da Beyoncè o Dua Lipa), la scelta è ricaduta proprio su Billie Eilish, e non a caso. Il regista del film, Cary Joji Fukunaga, ha dichiarato infatti: “Ci sono pochi eletti che registrano un tema Bond. Sono un grande fan di Billie e Finneas. La loro integrità creativa e talento non sono secondi a nessuno e non vedo l’ora che il pubblico ascolti ciò che hanno portato – una nuova prospettiva nuova la cui voce risuonerà per le generazioni future “.

Le dichiarazioni di Billie Eilish e di suo fratello

Una scelta di questo tipo non poteva che essere accolta, naturalmente, con tutta la gioia del mondo da parte di una Billie Eilish che si è detta estasiata. In merito alla decisione del regista Fukunaga, infatti, ha dichiarato: “È assurdo far parte di tutto ciò, un grande onore. James Bond è il franchise cinematografico più bello che esista. Sono ancora sotto shock.”

Molto fiero anche il fratello della cantante, che ha sempre creduto nel suo talento e che l’ha portata al successo attraverso una serie di decisioni, discografiche e non solo. Il suo commento è stato, in effetti: “Scrivere la colonna sonora di un film di Bond è qualcosa che stavamo sognando di fare per tutta la vita. Non esiste un abbinamento più iconico di musica e cinema rispetto a artisti del calibro di Goldfinger e Live And Let Die. Siamo così fortunati a recitare un piccolo ruolo in un franchise così leggendario. Lunga vita a 007.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.