gtag('config', 'UA-102787715-1');

Bon Jovi: annunciato il nome del nuovo album

Ottime notizie per i fan della band artefice dei grandissimi successi che dagli anni ottanta inondano le radio e fanno ancora scatenare milioni di persone: gli inarrestabili Bon Jovi stanno lavorando a un nuovo album! La data di uscita non è ancora conosciuta, ma, dato il nome del loro prossimo lavoro, si presuppone che non bisognerà attendere troppo. Bon Jovi: 2020 è in dirittura d’arrivo.

Bon Jovi: 2020, il nuovo album

La notizia è arrivata da Variety. Secondo quanto riportato dalla testata californiana, è stato lo stesso Jon Bon Jovi, durante un concerto nella sua crociera mediterranea Runaway to Paradise, a comunicare ai fan l’arrivo, il nome e i contenuti del nuovo album Bon Jovi: 2020. Il cantante ha confessato cosa ha ispirato i Bon Jovi per il nome del loro nuovo lavoro: “È l’anno delle elezioni – le presidenziali che si terranno proprio nel 2020, il 3 novembre, negli Stati Uniti non potevamo fare di peggio“.

Ha inoltre aggiunto che i brani inclusi nell’album tratteranno tematiche importanti legate alla violenza e alla guerra; come i veterani che combattono ogni giorno contro lo stress post-traumatico derivante dai conflitti che hanno vissuto, ma anche dell’esplosione del fenomeno delle sparatorie di massa, che attanagliano il Paese a stelle e strisce. Jon Bon Jovi ha rivelato di essere “felice di aver affrontato in un disco questi argomenti. È qualcosa di diverso, diverso da ciò a cui sono sempre stati abituati i nostri fan“.

This House Is Not for Sale – uscito nel 2016parla di cose personali, ed è ora di lasciarcelo alle spalle“, ha aggiunto. “Ora abbiamo una visione molto più chiara del futuro, che ci permetterà di muovere dei grandi passi avanti“.

This House Is Not for Sale Tour

Come scritto in precedenza, i Bon Jovi sono inarrestabili. Il loro This House Is Not for Sale Tour infatti terminerà il 2 ottobre 2019 a Lima, in Perù, ed è iniziato a Greenville, Stati Uniti, l’8 febbraio 2017. In due anni e otto mesi di tour, la band ha toccato in totale 93 paesi in tutto il mondo, tra i quali venti in Europa.

Share

Rebecca Buzzetti, classe 1996. Diplomata come creatrice d'abbigliamento da donna, studentessa di giornalismo. Da sempre appassionata di musica, in particolare rock, arte, sport (soprattutto hockey), letteratura, disegno e scrittura. Persona estremamente ironica, aspirante giornalista e scrittrice. (rebecca.buzzetti@gmail.com; Instagram: @rebiush)