gtag('config', 'UA-102787715-1');

Bon Jovi, un componente della band positivo al Coronavirus

La pandemia da Coronavirus continua ad espandersi, in ogni parte del mondo, in modo sempre più preoccupante. Tanto più che, arrivano notizie anche dal mondo della musica e dello spettacolo, di casi positivi al Covid-19. La scorsa settimana è stata la volta dell’attore Tom Hanks – colpito probabilmente mentre si trovava in Australia per lavorare al biopic su Elvis Presley. Ed ora – a far sapere della propria positività al Coronavirus – è un membro della band Bon Jovi. Scopriamo in questo articolo ulteriori dettagli a riguardo.

TOM HANKS, IL MESSAGGIO SUL CORONAVIRUS E IL BIOPIC SU ELVIS PRESLEY

Solo di una settimana fa dunque, la notizia che il noto attore di HollywoodTom Hanks – era risultato positivo al test del tampone per Coronavirus. L’uomo, assieme alla moglie Rita Wilson, si trovava in Australia per lavorare ad un nuovo progetto cinematografico. La notizia era arrivata dopo che i due erano stati rilasciati dal Queensland Hospital. Hanks aveva annunciato la notizia ai propri fan, attraverso i canali social ufficiali, assicurando a tutti di stare bene.



L’attore e la Wilson sono stati poi messi in quarantena per evitare il più possibile ulteriori contagi. In Australia, Tom Hanks stava collaborazione alla pre-produzione del prossimo biopic musicale su Elvis Presley. Pellicola questa, nella quale vestirà i panni del manager del Re, il Colonnello Tom Parker. I lavori al film sono stati ovviamente sospesi.

BON JOVI, IL TASTIERISTA DAVID BRYAN E’ RISULTATO POSITIVO AL CORONAVIRUS

Oltre al caso di Tom Hanks e a quello di altri volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo, ora arriva una notizia anche da quello della musica. David Bryan infatti – tastierista della band capeggiata da John Bon Jovi – è uno degli ultimi casi positivi da Covid-19. L’uomo lo ha comunicato ai propri fan e al pubblico nella giornata di Sabato 21 Marzo 2020. “Sono stato male per una settimana e ora mi sento meglio ogni giorno – ha scritto il musicista online – per favore non preoccupatevi! E’ un’influenza non la peste”.



David Bryan ha poi continuato, spiegando in che modo sia andato il suo recupero. “Sono stato in quarantena per una settimana e ci starò anche per un’altra. E quando mi sentirò meglio farò di nuovo il test per essere sicuro di non avere questo brutto virus – si legge sui canali ufficiali – per favore aiutatevi a vicenda. Finirà presto…con l’aiuto di tutti gli Americani!”.

JOHN BON JOVI, IL GESTO DI SOLIDARIETA’ DURANTE IL CORONAVIRUS

Il messaggio di David Bryan – tastierista dei Bon Jovi – fa da eco alle ultime notizie provenienti dall’ambiente della  band . Lo stesso frontman infatti, si è messo concretamente in azione per aiutare i meno fortunati durante questo difficile periodo. John Bon Jovi – proprietario di due ristoranti nello stato del New Jersey – ha deciso di fare il lavapiatti, per alleggerire il carico di lavoro dei suoi dipendenti.

Per affrontare al meglio la tremenda crisi dovuta alla pandemia da Covid-19 inoltre, il JBJ Soul Kitchen e il Tom’s River, offriranno servizi di Delivery verso i meno abbienti e i più bisognosi. Un aiuto concreto per sostenersi gli uni con gli altri.



Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.