gtag('config', 'UA-102787715-1');

Bono Vox: 5 performance indimenticabili del frontman degli U2

Il contributo di Bono Vox, al secolo Paul David Hewson, è stato fondamentale nella storia della musica rock. Oggi l’iconico frontman degli U2 compie ben 60 anni e noi abbiamo pensato di omaggiarlo presentandovi le 5 performance più belle di Bono Vox.

Live Aid 1985

Il primo spettacolo di cui vogliamo parlarvi è quello avvenuto il 13 luglio del 1985 durante il leggendario Live Aid. Il Live Aid è  considerato ancora oggi come uno degli eventi più rappresentativi della storia rock e, tra i vari artisti, spiccarono anche gli U2. Certo è che la performance più bella e indimenticabile fu quella dei Queen, ma Bono Vox e soci non furono da meno. La loro versione di Bad della durata di ben 11 minuti emozionò non poco tutti i migliaia di ascoltatori.

Festival di Glanstonbury 2011

Un’altra esibizione di Bono Vox degna di nota è quella avvenuta nel 2011 nel bellissimo contesto del festival di Glastonbury. Il Glastonbury Festival of Contemporary Performing Arts è uno spettacolo che si tiene con cadenza quasi annuale a Pilton, una decina di km poco distante da Glastonbury, in Inghilterra. L’edizione del 2011 si tenne dal 22 al 26 giugno e sul palco del Sul Pyramid Stage salirono alcuni grandi artisti come gli U2, I Coldplay, Beyonce, The Chemical Brothers, i Radiohead e tanti altri ancora. Il brano degli U2 che ha emozionato più di tutti in quella speciale occasione è probabilmente “Pride (In The Name of Love)“.

Boston 2001

Moltissimi fan degli U2 concordano sul fatto che le date di Boston del 2001, in occasioni dell’Elevation Tour, sono alcune delle più belle della storia degli U2. Il 5, 6, 8 e 9 giugno Bono Vox e soci scrissero pagine importanti della storia della musica, riscoprendo il piacere di suonare in strutture al coperto e certamente più intime. In quell’occasione gli U2 si cimentarono in una bellissima versione di “With or Without You”.

Rockpalast 1983

Come potremmo non inserire “Sunday Bloody Sunday” in questa speciale classifica delle 5 performance più belle di Bono Vox. Quella, probabilmente, è l’esibizione per eccellenza degli U2. La prima volta fu eseguita dalla band irlandese nel dicembre del 1982 a Belfast, in Irlanda del Nord, tre mesi prima che venisse pubblicato l’album War. Quella che però ricorderanno tutti è l’esibizione del 20 agosto del 1983 in occasione del Rockpalast 83, tenutasi nel bellissimo contesto del Lorelei Amphitheatre di St, Goarshausen e inserita poi nel video ufficiale del brano.

Parigi 1987

Il 4 luglio del 1987 gli U2 si trovavano a Parigi in occasione del The Joshua Tree Tour e quello che ne uscì fuori fu un concerto indimenticabile. Particolarmente toccante fu l’esecuzione di “The Unforgettable Fire”, scritta dal frontman Bono Vox per commemorare le vittime dei bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)