Brian May: “il lavoro dei Queen con Adam Lambert è stupendo”

Il Team Working tra i Queen e Adam Lambert prosegue, ormai, dal 2011. Il gruppo non ha intenzione di fermarsi. Il lavoro procede alla perfezione e, nel 2020, ricorrerà il cinquantesimo anniversario della storica band inglese. I Queen saranno impegnati con il loro Rhapsody Tour, nel Regno Unito, durante la prossima estate. Recentemente, Brian May ha postato dei video pubblicati da un fan su Instagram che ritraggono Adam Lambert mentre si esibisce, nel primo in Blue Suede Shoes di Elvis Presley e, nel secondo, in alcuni magnifici vocalizzi presenti in Closer To You.

Brian May esprime il suo stupore per le meravigliose performance della star di American Idol, complimentandosi con lui. Il chitarrista, inoltre, aggiunge di essere orgoglioso e particolarmente felice di lavorare con Adam Lambert e che, il gruppo sarà impegnato in un lungo tour mondiale a partire da gennaio 2020.

Nel secondo post, May si dice strabiliato dalle doti canore di Adam; chiedendosi ironicamente se il futuro serberà mai una voce tanto potente quanto la sua. Lambert risponde ringraziando; mentre Brian May coglie l’occasione per poter parlare di Freddie Mercury. Ricordiamo, infatti che i post sono stati pubblicati a pochi giorni dal ventottesimo anniversario della morte dell’immenso frontman dei Queen. Brian May spiega di non aver potuto fare a meno di apprezzare gli stupendi feedback dei fan e di doverli riproporre sulla sua pagina, nonostante, egli fosse solere esplicare un periodo di silenzio nel corso di quei sempre infausti giorni in cui il dolore della perdita torna a palesarsi, tetro e funesto.

“Sono sempre riluttante nel perseguire la mia attività sui social in questi giorni di assoluta tristezza, ma sono rimasto piacevolmente toccato dall’amore di voi fan per noi e dai vostri bellissimi tributi. Ma, ovviamente, dietro c’è molto di più da affrontare. Un arcobaleno di suoni e di colori troppo puro per appartenere a questo mondo. Credo tu sia nato in Paradiso Freddie e spero che adesso tu stia danzando nel cielo”.

Brian May: Adam Lambert può fare tutto quello che faceva Freddie

Nel corso di un’intervista relativamente recente; Brian May ha deciso di scatenare l’opinione pubblica, di per sé, da sempre in fermento su alcuni argomenti relativi ai Queen e, in particolare, alla presenza di Adam Lambert nella band. May racconta il modo di Adam di vivere il gruppo e, il modo in cui gli stessi Queen reagiscono alla sua presenza; spiegando che, il cantante, riceve gli stessi trattamenti a cui Freddie Mercury era abituato.

Successivamente, il chitarrista comincia a tessere le lodi di Lambert affermando che, questi, non sia il mero rimpiazzo di Freddie Mercury, bensì, un musicista professionale e dedito al lavoro, nonché una Rockstar esibizionista e un frontman nato. May aggiunge che Lambert, non ha mai avuto la minima pretesa di sostituire Freddie o imitarlo, come alcuni fan dei Queen sostengono e che il suo modo di intrattenere il pubblico sia spontaneo e personale.  Nonostante la questione continui a dividere le masse, i Queen continuano ad emozionare milioni di fan in tutto il mondo grazie a performance sempre brillanti.

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)