gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quella volta che Brian May, Eric Clapton, Jimmy Page e Jeff Beck hanno incontrato la Regina (VIDEO)

Questa volta non parliamo dei Queen ma della vera Regina, Elisabetta II. In rete esiste un video inedito in cui, alcune delle più influenti e iconiche personalità del rock, incontrano Sua Altezza Reale a Buckingham Palace. Dopo la riesumazione e la ri-condivisione della clip, il chitarrista Brian May ha detto la sua su quello storico momento.

THE QUEEN, LA REGINA ELISABETTA E LA MUSICA

Nel 2005 Buckingham Palace è stato teatro di un evento davvero eccezionale. Il momento in cui la regalità di sangue ha incontrato la regalità della musica. La Regina Elisabetta II ha infatti accolto quattro delle rockstar più apprezzate e iconiche del panorama internazionale. Tutti chitarristi eccezionali: Brian May dei Queen, Jimmy Page dei Led Zeppelin, Eric Clapton e Jeff Beck.

I primi tre si sono presentati a sua Altezza, seguiti da Jeff Beck che ha ricordato il periodo in cui – assieme a Jimmy Page e Clapton – suonava negli Yardbirds. Oltre ai quattro musicisti, più di 500 persone erano presenti al grande evento con la Regina d’Inghilterra. Tra i tanti anche la ex Spice Girl Geri Halliwell – arrivata con un indecoroso ritardo di quasi quaranta minuti.

QUEEN, BRIAN MAY PARLA DELL’INCONTRO CON LA REGINA

Brian May dunque – chitarrista dei Queen – ha potuto finalmente incontrare The Queen, ovvero la Regina Elisabetta II, nel 2005. Un video di quel momento – in cui si vede May fiancheggiato da Clapton, Page e Beck – è recentemente riemerso dai meandri di Internet. A questo proposito, il musicista dei Queen + Adam Lambert ha detto: “Eccezionali le cose che possono saltare fuori dai social media. Non avevo idea che quell’incontro fosse stato immortalato con un video. Ma eccolo lì”.

Il chitarrista è passato a rievocare un momento che definisce “memorabile”. “Era Marzo 2005. Io, Jimmy Page, Eric Clapton e Jeff Beck a Buckingham Palace. Non è un incontro memorabile? Beh potete giudicare voi stessi”. 

BRIAN MAY, COME BISOGNA COMPORTARSI IN PRESENZA DELLA REGINA

Brian May, oltre a rievocare lo storico incontro con la Regina Elisabetta, ha anche parlato dell’etichetta adeguata da rispettare in sua presenza. “Vale la pena notare che è considerato improprio parlare alla Regina prima che lei parli con te. Ma in assenza di una vera e propria introduzione (come potete sentire) – ha commentato il chitarrista dei Queen + Adam Lambert –  e di un potenziale momento di imbarazzante silenzio, sono stato spinto a prendere in mano la situazione e a dire qualcosa per rompere il ghiaccio…Penso che questo interesserà molti di voi, che si chiedono come sia la vita di una rockstar!”. Frase seguita dall’ashtag ironico #allglamour.

ERIC CLAPTON E LA GAFFE DI ELISABETTA II

Ma l’incontro tra Brian May, Eric Clapton, Jimmy Page e Jeff Beck con la Regina sarà ricordato anche per un altro motivo. L’occasione dell’evento era infatti il conferimento di un’onorificenza alla leggenda della chitarra Eric Clapton appunto. Un nome che poche persone nel mondo non conoscono. Eppure Elisabetta II, al momento di presentarsi con il musicista gli ha chiesto “E’ molto che suona la chitarra?”. 

Poco prima invece a Brian May, che le aveva detto quale onore fosse stato suonare l’inno nazionale in occasione del suo Giubilei nel 2002, aveva risposto: “Ah perché eri tu?”. L’ultima stoccata infine è toccata a Jimmy Page – leggenda dei Led Zeppelin – che ha dovuto rispondere alla domanda: “Anche lei è un chitarrista?”. 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.