Beatles e Queen, Brian May, differenze tra le due band

Brian May rivela la più grande differenza tra Queen e Beatles: “Loro non sono riusciti a…”

Beatles e Queen sono state tra le band più famose della storia della musica; per un motivo o per un altro, le due formazioni britanniche non solo hanno fatto la storia dei propri tempi, ma sono riuscite a influenzare anche le generazioni e la musica successiva, grazie alla loro indiscussa grandezza. Eppure, per ottenere due grandi band di questo tipo, certamente non si poteva sperare che i cammini, le espressioni e le azioni fossero analoghe: per questo motivo, tra Beatles e Queen ci sono tantissime differenze. Brian May ha evidenziato la più grande differenza tra Queen e Beatles, affermando che la band di Liverpool non è riuscita in un qualcosa che ha caratterizzato, invece, la carriera dei Queen.

La più grande differenza tra Queen e Beatles secondo Brian May

I Beatles hanno fatto la storia della musica ma, secondo Brian May, non dei concerti dal vivo. In molti hanno sottolineato come gli show live dei Beatles non fossero all’altezza delle loro qualità, anche perchè la band di Liverpool ha sempre lamentato il disagio di non riuscire ad ascoltarsi, a causa delle urla e del caos generato dalla folla. La grande differenza tra Queen e Beatles, però, secondo Brian May non è stata di tipo qualitativo.

“Oggi stavo riflettendo sul fatto che è un vero peccato che i meravigliosi Beatles non abbiano mai avuto l’opportunità di sbizzarrirsi con i loro fan con fantasia. La vita del tour è diventata incontrollabile per loro dopo solo pochi anni di enorme fama.” ha affermato Brian May. In altre parole, i Beatles non sono mai riusciti a godere della vita del tour, non riuscendo mai ad organizzare spettacoli totali e indimenticabili. Quella che potrebbe essere considerata una pecca, però, è in realtà l’effetto di una vita incontrollabile, che i quattro Beatles non sono mai riusciti a volgere nel verso giusto. 

Tutte le informazioni sul nuovo tour dei Queen + Adam Lambert

I Queen + Adam Lambert sono ormai pronti per il loro tour, che li porterà a calcare i palchi delle più importanti città del mondo. Se per ora le date europee mancano, i fan della band britannica non hanno da disperarsi, dal momento che la formazione ha già annunciato di aver aggiunto date in Corea, Nuova Zelanda, Giappone e Australia. 

Il tour prende il via il 10 luglio 2019 a Vancouver e, dopo 23 date, si concluderà a Charlotte, il 23 agosto 2019. Continui aggiornamenti dello stesso sono disponibili su Instagram, attraverso l’account ufficiale di Brian May che tiene costantemente informati i suoi fan.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.