Cameo rock: alcune rockstar nel mondo del cinema

Quali sono i cameo rock più famosi?

Molte volte musica e cinema si sono uniti per creare dei prodotti magari non qualitativamente eccelsi, ma che sono rimasti lo stesso nella storia di entrambe le arti. Alcune tra le rockstar più famose di sempre hanno svestito i panni di dominatori di palchi per vestire quelli di attori. Il risultato? Lo scopriremo all’interno di questo articolo. Ecco quali sono i cameo rock più famosi, le presenze delle rockstar all’interno dei film.

Ronnie James Dio in Tenacious D e il destino del rock

Il primo tra i cameo rock non poteva essere quello di uno dei simboli dell’heavy metal: Ronnie James Dio. Il cantautore statunitense compare all’interno del film Tenacious D e il destino del rock. Il film, del 2006, è chiaramente ironico e racconta della nascita e della formazione dell’omonima band, formata da Jack Black e Kyle Glass.

Dio interpreta se stesso e fuoriesce da un poster che lo raffigura, parlando con il protagonista e invitandolo a seguire il suo sogno. Sia il leader di Rainbow e Black Sabbath, sia Dave Grohl hanno inoltre curato la colonna sonora del film.

Marilyn Manson in Strade Perdute

Sono tante le partecipazioni di Marilyn Manson nel mondo del cinema e della televisione. Il suo esordio ci fu nel 1997, nel film Strade Perdute (di David Lynch) dove interpreta il ruolo di un attore pornografico. Da allora ci sono state partecipazioni in Party Monster, Amiche cattive, Ingannevole è il cuore più di ogni cosa. Compare addirittura, in versione animata, all’interno di un episodio dei Griffin.

Questo grande interesse per il cinema fu giustificato in un’intervista del 2005 al Rolling Stone“Non penso che valga la pena di mettere musica al mondo ora come ora. Non voglio fare arte che altre persone, in particolare le compagnie discografiche, stanno tramutando in un prodotto. Voglio solo fare arte”.

Anthony Kiedis in Point Break

Tra i cameo rock c’è anche quello di Anthony Kiedis, che interpreta il ruolo di Tone all’interno del film Point Break. Il film, del 1991, è stato diretto da Kathryn Bigelow e vede, nel ruolo di protagonista, la presenza del celebre Keanu Reeves. Proprio per quanto riguarda Reeves, inizialmente il personaggio principale (Johnny Utah) doveva essere interpretato da altri attori, più famosi al tempo.

Kiedis veste i panni di un surfista spacciatore che tenta di assalire proprio il protagonista.

David Bowie in Zoolander

La presenza di David Bowie non poteva che essere tale all’interno di Zoolander. Film del 2001, ideato, scritto e diretto da Ben Stiller, è una mordace parodia del mondo della moda. E se si parla di moda, chi viene subito in mente nel mondo del rock? Proprio David Bowie, che nel film interpreta se stesso.

Nel film, a dire il vero, sono in tantissimi a vestire i propri stessi panni: basti pensare anche a Lenny Kravitz, Natalie Portman e… Donald Trump.

Alice Cooper in Wayne’s World

L’ultimo cameo rock che prendiamo in esame è quello di Alice Cooper all’interno di Wayne’s World. Il film si serve di tanti espedienti importanti per assumere una grande importanza scenica, benchè si sia nel 1992. Innanzitutto l’utilizzo della rottura della quarta parete, che porta i personaggi a parlare con gli spettatori.

E poi le tante presenze, tra cui – per l’appunto – quella di Alice Cooper e la sua band che interpretano se stessi. Tra le comparse c’è anche quella del cantante Meat Loaf, che interpreta il gestore del locale dove Wayne incontra Cassandra.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.