gtag('config', 'UA-102787715-1');

Canzoni da ascoltare in macchina: questa la nostra playlist!

Canzoni da ascoltare in macchina, per viaggi e non solo

Ascoltare canzoni in macchina è qualcosa di fondamentale. Sia durante un viaggio, dove la musica accompagna sempre quello che – di solito – è un bel momento, sia se si è in compagnia in una normalissima giornata. Se avete bisogno di una playlist per viaggi e non solo, abbiamo pensato a dieci canzoni che vi “accompagneranno” in auto. Ecco 10 canzoni da ascoltare in macchina!

Sweet Home Alabama

La prima delle dieci canzoni da ascoltare in macchina è anche quella più indicata per un viaggio di lunga durata. Strada lunghissima davanti a sè, viaggio di ore e tanta voglia di godersi (se possibile) tutto il panorama e non solo. C’è qualcosa di meglio del capolavoro dei Lynyrd Skynyrd? Ve la consigliamo se rimarrete per molto in auto, associata ad altre canzoni di cui parleremo più giù.

Saint Cecilia

Dai Lynyrd Skynyrd ai Foo Fighters, per arrivare a quello che è stato il grande omaggio della band ai suoi fan. Gli statunitensi, infatti, hanno pubblicato un EP contenente l’omonima, prima traccia. Tre minuti e mezzo di calma, distensione e, allo stesso tempo, quella giusta carica che non guasta mai. Consigliata in qualsiasi contesto.

Highway To Hell

Contestualizzare Highway To Hell degli AC/DC è praticamente inutile. La conosciamo, la conoscete tutti. E allora non possiamo far altro che invitarvi a spingere un po’ sull’acceleratore (non troppo, ovviamente!), sentirvi liberi e godervi il vostro rettilineo… come un’autostrada verso l’inferno, certo, ma non solo. Consigliata in quei momenti in cui si ha bisogno di libertà in auto, a finestrini aperti e con i pensieri lontani.

Born To Run

Born To Run di Bruce Springsteen entra di diritto nelle canzoni da ascoltare in macchina, e il motivo lo suggerisce il titolo stesso. La voglia di cantare a squarciagola e buttar fuori tutti i sentimenti negativi vi verrà in automatico, mentre guidate per qualsiasi strada dobbiate percorrere. Anche questa è consigliata per tutti i contesti, ma – personalmente – per lunghi viaggi preferiamo altro.

A L’Arrière Des Taxis

Un po’ fuori contesto, ma solo perchè passiamo da mostri sacri a una band un po’ meno famosa nel tempo, non potevamo fare a meno di includere A L’Arrière Des Taxis nelle nostre canzoni da ascoltare in macchina. Prima canzone del primo album in studio dei francesi, non poteva iniziare con ritmo più energico. Chitarre veloci e piene di ritmo stimolante, urla liberatorie e tre minuti di pura energia. Vi consigliamo di usufruirne nel momento in cui ne avete davvero bisogno, in qualunque luogo vi troviate nella vostra auto.

Give It Away

Se, invece, nella vostra macchina avete bisogno di urlare a finestrini aperti per disturbare gli altri o a finestrini chiusi per ottenere l’odio gratuito di chi è con voi, allora non potete non tentare la carta Give It Away. Al di là degli scherzi, anche questa è una di quelle canzoni che stimola il piede sull’acceleratore, in quei contesti in cui la strada non è trafficata e vi viene voglia di sentirvi fuori dagli schemi.

Hotel California

Iniziando con la seconda metà delle canzoni da ascoltare in macchina, riprendiamo l’idea di un lungo viaggio accompagnato da grandi canzoni. In questo caso ci spostiamo sugli Eagles e, in particolar modo, sulla celebre Hotel California. Al di là di ogni accusa e supposizione sul brano, esso è indicatissimo per lunghi viaggi da passare in tranquillità e armonia.

1979

Di genere completamente diverso è 1979, degli Smashing Pumpkins. In un connubio tra rock, punk e un “senso tecnologico” della musica, il brano è particolarmente indicato per accompagnare qualsiasi vostra giornata in macchina, anche le più semplici con tragitti brevi e piuttosto metodici.

Black Hole Sun

Se avete bisogno di tutt’altro, ovvero di un qualcosa che sappia farvi riflettere e, allo stesso tempo, godere del momento che state vivendo all’interno della vostra auto, allora vi consigliamo Black Hole Sun dei Soundgarden. Indicata anche se volete cantare a squarciagola, se avete di fronte a voi una strada lunga o breve, in rettilineo o piena di curve. Insomma, da inserire in ogni vostra playlist.

Sultans of Swing

Arriviamo alla punta di diamante di questa playlist, che – a differenza di tutte le altre canzoni da ascoltare in macchina – ha un solo, specifico, utilizzo. La storia del brano è nota a tutti, così come la bellezza di una canzone che sembra essere interminabile. Eppure, non ve la consigliamo per i lunghi viaggi. Il suo specifico ascolto va fatto quando avete bisogno di immergervi così tanto nella vostra automobile tanto da sentirla parte di voi; quando avete voglia di riflettere, piangere, sognare o qualsiasi altra cosa più estrema rispetto al normale. Fatevi guidare dalla voce di Mark Knopfler.

Light My Fire

Concludiamo con Light My Fire di Jim Morrison. Ve la consigliamo per esperienza personale di estraneità e quasi alienazione: come se guidati dalla voce di Jim Morrison e dalla musica di questo capolavoro si riuscisse a guardare se stessi dall’esterno. Consigliata se non si è conducenti ma semplici passeggeri.

 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.