Canzoni rock ispirate all'arte

Le canzoni rock ispirate all’arte: da David Bowie ai Queen

La correlazione tra musica e arte non è assolutamente rara nella storia. Tantissimi sono stati gli esempi di connessione tra due discipline artistiche e culturali che hanno determinato un progresso, un cambiamento, nella storia umana. La prima e più importante affinità è quella che riguarda gli intenti e la natura di arte e musica: mai convenzionali, mai banali, da sempre estranee ai meccanismi e ai contesti di una determinata epoca. Per sottolineare al meglio ciò di cui stiamo parlando, vogliamo parlarvi di alcune canzoni rock ispirate all’arte: canzoni che, in qualche modo, possiedono qualche richiamo ad artisti o opere d’arte passate alla storia.

Canzoni rock ispirate all’arte: Andy Warhol di David Bowie

La prima delle canzoni rock ispirate all’arte è, senza dubbio, Andy Warhol di David Bowie. Se quest’ultimo interpretò l’arte nel suo senso più recondito e intimo, attraverso le sue trasformazioni che determinarono una personalità sempre nuova e rinnovata, il primo ha avuto a che fare col rock attraverso le celebri copertine: tra tutte, quella del primo album dei Velvet Underground.

Andy Warhol è una ballata presente all’interno dell’album Hunky Dory. Il duetto di chitarre in stile flamenco evidenzia un brano di grande livello, che celebra la figura di Warhol attraverso il motto wildiano “Art for Art’s Sake”: l’arte per l’arte, al punto di rendere la propria stessa vita un’opera di grande livello.

Pablo Picasso dei Modern Lovers e le altre dediche di Jonathan Richman

Uno dei più grandi cultori della connessione tra rock e arte è stato sicuramente Jonathan Richman, fondatore della band Modern Lovers. La formazione rock statunitense ha celebrato, attraverso un brano, la figura di Pablo Picasso: la hit degli anni ’70 esalta il fascino del pittore spagnolo, in grado di attirare a se le donne grazie alla sua arte e alla sua figura, che contrastano i suoi difetti fisici e la statura minuta.

Non ci si deve comunque stupire di una canzone di questo tipo: Jonathan Richman ha, in più riprese, realizzato canzoni rock ispirate all’arte, divenendo uno dei più emblematici in questa connessione. Insieme a Pablo Picasso, sono da segnalare Vincent Van Gogh, Salvador Dalì e No One Was Like Vermeer.

Monna Lisa di Ivan Graziani

Prezioso esempio di canzoni rock ispirate all’arte, benché in questa canzone sia presente anche il fattore storico e cronachistico, ci porta anche in Italia: Mossa Lisa di Ivan Graziani è uno degli esempi più belli che possiamo presentare all’interno di questa lista.

La ballata rock dalle marcate influenze blues narra del furto della Gioconda, l’opera più celebre di Leonardo Da Vinci e forse della storia dell’arte, avvenuto nel 1911. A sottrarre il quadro dal Louvre fu un tale Peruggia che, nel tentativo di compiere un’estrema opera di patriottismo, si fa prendere dall’ossessione che lo porta quasi a distruggere il dipinto dei dipinti.

Innuendo dei Queen

L’ultima tra le canzoni rock ispirate all’arte è Innuendo dei Queen; forse la canzone per eccellenza che può indicare la connessione tra la musica e l’arte stessa, più che fortemente presente all’interno del videoclip ufficiale del brano. Per quanto misterioso, profetico e incredibile sia questo video, esso contiene anche dei precisi dettagli artistici di grande livello.

I quattro membri dei Queen, presenti nel video sotto forma di proiezione cinematografica, rientrano tutte in correnti artistiche differenti: Freddie Mercury, che sembra assomigliare ad un disegno a pastello o ad un tratto di matita su foglio, ricorda molto i disegni tecnici di Leonardo Da Vinci; Brian May, realizzato con punti e linee propri dell’arte stilografica, è un prezioso riferimento a Jackson Pollock; Roger Taylor è, invece, una preziosa opera astratta di Vasilij Kandinskij mentre, infine, John Deacon rappresenta l’opera cubista per eccellenza di Pablo Picasso.

 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.