gtag('config', 'UA-102787715-1');

5 canzoni rock contro il razzismo

Una delle maggiori potenzialità della musica è saper diffondere messaggi importanti. Anche se a volte la cerchiamo solamente per svago, è altrettanto importante poter riflettere su tematiche sociali fondamentali. Abbiamo selezionato cinque canzoni rock contro il razzismo, i cui testi e temi è bene ricordare sempre.

Michael Jackson – Black or white

Sulla persona di Michael Jackson si è sempre discusso molto proprio per le sue posizioni riguardo alla razza. Ciò a causa del suo cambiamento di pelle, motivato dalle sue difficili condizioni di salute. Di fatto, il re del pop si impegnò sempre moltissimo per la questione razziale. Ciò si evince anche da molte sue canzoni, qui citiamo Black or white.

And I told about equality and it’s true
Either you’re wrong or you’re right
But, if you’re thinkin’ about my baby
It don’t matter if you’re black or white”. 

Bob Marley – War

Bob Marley si è sempre impegnato per la questione nera, anche perché lui stesso aveva una etnia mista. Esistono moltissime sue canzoni contro il razzismo e sull’uguaglianza. Qui citiamo War, in cui viene anche riportato il discorso di Hailé Selassié all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Emblematico è uno dei versi della canzone, che paragona il colore della pelle a quello degli occhi.

“Until the color of a man’s skins is of no more significance than the color of his eyes”. 

Depeche Mode – People are people

Questo brano è il preferito di Martin Gore, che ne ha composto il testo. Come altri della band, le tematiche sono profonde e particolari. Qui si afferma con grande decisione che le persone sono persone, sono uguali e non vanno giudicate per il colore della pelle.

So we’re different colors, and we’re different breeds and different people, have different needs. It’s obvious you hate me, though I’ve done nothing wrong. I‘ve never even met you, so what I could I have done?” 

Bob Dylan – Hurricane

Una delle più celebri canzoni di Dylan, parla dell’imprigionamento di Rubin Carter, detto “Hurricane”. Dietro le accuse che lo vedevano coinvolto in un omicidio sembrava esserci invece un pregiudizio razziale. Così, la storia diventa un simbolo di una lotta contro le discriminazioni. Fu Carter stesso a mandare a Dylan la sua autobiografia, essendo il cantautore sempre interessato a tematiche del genere.

The Beatles – Blackbird

Una delle canzoni più famose scritte da Paul McCartney. È nota per essere stata interpretata da Charles Manson come una canzone di lotta politica. McCartney ha confermato che è stato ispirato effettivamente dai movimenti per i diritti civili dei neri. E allora questa canzone ci può suggerire come le altre una riflessione importante.

Share

Laureata in lettere moderne ed in Filologia moderna. Siciliana doc, scrittrice, ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.