gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le canzoni più romantiche degli Arctic Monkeys

Gli Arctic Monkeys sono una band molto importante che si formò agli inizi degli anni 2000. Nonostante la carriera ancora piuttosto breve, si distinguono per un sound unico e per la grande novità con cui riusciamo a farsi notare. Infatti, gli Arctic Monkeys furono tra i primi ad ottenere popolarità tramite il web, soprattutto grazie al loro account Myspace. Nella cultura di massa sono molto citati e amati e le loro canzoni vengono usate per molti media, ad esempio nelle serie tv, famosa la serie britannica Peaky Blinders. Tra i loro brani ve ne sono molti estremamente romantici, vediamo i cinque che lo sono di più.

Do I wanna know

Una delle canzoni più famose del gruppo musicale. Forse tra le più passionali ed intense, mostra l’idea dell’amore come di una partita, un gioco di potere, un cui le mosse sono fondamentali. La figura femminile è oscura ma anche bellissima, la notte è lo sfondo di tutto.

I wanna be yours

Molto più semplice della precedente, ma anche estremamente intensa. È una dichiarazione d’amore a trecentosessanta gradi. Si vuole invogliare qualcuno a lasciarsi andare ed a lasciare che il protagonista diventi suo totalmente.

I wanna be your vacuum cleaner
Breathing in your dust
I wanna be your Ford Cortina
I will never rust
If you like your coffee hot
Let me be your coffee pot
You call the shots babe
I just wanna be yours.

The bakery

Questo brano mostra una situazione abbastanza particolare. Non c’è sostanzialmente una storia d’amore, quanto una persona che ripensa all’altra. La osserva, si chiede cosa sarebbe successo in certe situazioni. È un continuo nostalgico ripensare ad una persona, all’amore, sullo sfondo di una bakery.

R U Mine?

Gli Arctic Monkeys hanno nella loro discografia moltissime canzoni piene di passione e riferimenti al desiderio. Questa è una di queste. Mostra tutta la necessità di sentire qualcuno come se ci appartenga, possederlo in ogni senso.

I go crazy ’cause here isn’t where I wanna be
And satisfaction feels like a distant memory
And I can’t help myself, all I
Wanna hear her say is “Are you mine?”
Well, are you mine?
Are you mine?
Are you mine? Oh, ah.

Baby I’m yours

Questo è uno dei classici brani d’amore in cui si promette di tutto all’amata. Sostanzialmente vediamo un elenco di promesse, di speranze, dolci e sentite. Ancora una volta c’è il riferimento all’appartenenza ad una persona, al possesso certo non solo fisico, ma proprio sentimentale. Amare significa essere di qualcuno. 

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.