gtag('config', 'UA-102787715-1');

Chi era Freddie Mercury quando si chiamava Farrokh Bulsara?

Come i veri fan dei Queen e di Freddie Mercury sapranno, il loro amato beniamino e frontman della rockband non si chiamava realmente Freddie Mercury. Il suo vero nome era Farrokh Bulsara ed era figlio di un diplomatico indiano (di nome Bomi) e della amata Jer. Sembra strano pensarlo magari, ma Freddie Mercury non amava per nulla il suo vero nome, tanto da farsi chiamare Freddie Mercury già dall’adolescenza. Ovviamente ciò non piacque mai troppo ai genitori ma, con il tempo, iniziarono ad accettarlo. Ma chi era Freddie Mercury quando si chiamava Farrokh Bulsara?

Zanzibar

Il frontman dei Queen non era nato in Inghilterra, ma nell’isola di Zanzibar, all’ospedale della capitale Stone Town. Ci rimase fino agli 8 anni accudito dalla madre (che aveva origini persiane) e dal padre, nativo della penisola indiana. Proprio in India venne spedito il piccolo Farrokh per motivi di studio (e anche per cercare di proteggerlo dalle prime avvisaglie di rivoluzione dell’isola) e non ritornò neppure così spesso nella sua isola natale. Ci ritornò solamente 8 anni dopo, quando aveva 16 anni, ma solo per un brevissimo periodo, senza conoscere veramente la cultura della propria isola natale.

Amato e odiato

In tutto il mondo Freddie Mercury è amato, da tutti, da qualsiasi ragazzo appassionato di canto, di musica e di rock. Ma non solo: il celebre frontman è idolatrato anche per la sua immagine esterna. Eppure a Zanzibar non sembra essere così. Molti visitatori si sono recati nell’isola e hanno notato una sorta di damnatio memoriae, quasi come se volessero dimenticare la sua figura. I motivi? Come saprete, Freddie Mercury era omosessuale e i ripetuti festini all’insegna del sesso e del divertimento erano noti a tutti. A Zanzibar l’omosessualità era (ed è ancora) vista come un tabù e non era tollerata (è stata considerata anche illegale). In più, la scelta del cantante di rinnegare le proprie origini, cambiando anche nome, fu vista malissimo.

La prima casa di Freddie

Se siete curiosi di sapere da dove viene l’ex leader dei Queen, può recarsi a casa sua, ma non quella di Londra. L’unica abitazione “certificata”, che viene ritenuta la prima di Farrokh Bulsara, si trova all’incrocio tra Kenyatta Road e Gizenga Street, nel centro storico di Stone Town. Al giorno d’oggi la casa non è più un’abitazione comune: al suo posto c’è un negozio di souvenir chiamato Zanzibar Gallery. Potrete notare una placca in oro sopra la porta d’ingresso con scritto “Mercury House” insieme ad un piccolo insieme di cornici con delle fotografie d’epoca che ritraggono il giovane Bulsara/Mercury ancora bambino.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.