Africa

Come è nata Africa dei Toto, storia di una canzone immortale

Africa è uno dei brani più celebri del gruppo rock dei Toto. Uscì come singolo nel 1982 estratto dall’album Toto IV.

Il significato della canzone

I musicisti che scrissero la canzone furono principalmente due. Il tastierita del gruppo, David Paich, e il fenomenale Jeff Porcaro, batterista della band. La canzone raggiunse il primo posto nella classifica di Billboard Hot 100 nel 1983. Il tema centrale della canzone è l’amore, come si può ben capire dal testo.

Il videoclip della canzone è davvero surreale. Il protagonista è David Paich, lo stesso che canta le strofe del brano, all’interno di una biblioteca trova un libro intitolato appunto Africa. Successivamente la band suonerà sopra lo stesso libro ma con le dimensioni molto più grandi di uno normale. Verso la fine del video compare un uomo di colore che scaglia una lancia e fa cadere una pila di libri su una candela che da fuoco ad un disegno che Paich aveva trovato sul misterioso libro.

L’influenza mondiale del brano

La canzone è diventata una delle più famose e più belle dei Toto, tanto che il brano è stato inserito in diversi videogiochi (Grand Theft Auto: Vice City, Singstar), in diverse serie Tv (Griffin, Ameircan Dad, Scrubs e altre ancora), senza contare le reinterpretazioni di altri artisti, uno fra tutti Karl Wolf.

Inoltre uno dei gesti di maggior riconoscenza verso il gruppo e verso la canzone è stato compiuto da Max Siedentopf, un artista tedesco contemporaneo, che ha creato un impianto nel deserto della Namibia, il più antico deserto del mondo, in grado di riprodurre all’infinito la canzone Africa. L’impianto va completamente ad energia solare.

“Il deserto della Namibia, – ha spiegato l’artista – che coi i suoi 55 milioni di anni è il deserto più antico del mondo, mi è sembrato il posto perfetto”

Nel 2017 Africa è stato il pezzo più ascoltato in streaming.

Share

Matteo Natalìa, 19 anni, mi divido principalmente tra la passione per la musica, in particolare suonare la batteria e scrivere. Esperto articolista di musica grunge e hippie. (matteo.natalia@libero.it)