gtag('config', 'UA-102787715-1');

Come Youtube e lo streaming online hanno rivoluzionato il Rock

Il Rock è un genere musicale straordinario. Un movimento culturale che, nel corso di oltre mezzo secolo, ha mutato forma, cambiato priorità e si è adattato alle esigenze dei suoi massimi esponenti. Il Rock cambia pelle come la società cambia le sue prerogative. Come molti fenomeni culturali di importanza straordinaria, anche il Rock ed i suoi sottogeneri sono stati sottoposti alle illazioni dei detrattori o, più semplicemente, alle critiche ingenue dei meno avvezzi. Per anni si è innalzato il grido della morte del Rock e dei suoi ideali. Per lungo tempo, infatti, si è pensato che, quanto fatto di grande dalle più iconiche Rock Star della storia rappresentasse l’epitome irripetibile di un periodo storico, fondamentale sì, ma secondo molti, sorpassato.

Sebbene il Rock, nelle sue sfaccettature più classiche, non faccia più parte delle prerogative principali di un’industria musicale sempre più satura e, per questo, avida di pecunia; il genere ha saputo incarnarsi nel desiderio e nelle esigenze di intere generazioni di brillanti musicisti che; aguzzando l’ingegno, sono riusciti a collimare il progresso tecnologico ai grandi valori della musica suonata.

In questo modo, le piattaforme di streaming e, in particolare, Youtube, hanno avuto una crescita numerica esponenziale in termini di community, da parte degli artisti. Sebbene non riescano ancora a farsi valere come le leggende che hanno reso il Rock ciò che sempre sarà, i musicisti che, giornalmente, propongono la loro opera in streaming online o tramite Youtube, osservano un grande contributo al mondo della musica, arrivando a rivoluzionare un genere immortale come il Rock.

Le nuove percezioni del Rock attraverso Youtube e lo streaming online

Riportare in vetta alle classifiche internazionali un genere variegato ed eclettico come il Rock è un’impresa ardua. Ad oggi, gli ascoltatori medi sono propensi alla fruizione di un contenuto catchy ed easy listening che, pur non disdegnando una struttura ben costruita; si discosta ampiamente dalle priorità istrioniche delle icone del Rock. Eppure, i gruppi di appassionati del genere con le menti più aperte, hanno spinto il Rock verso il futuro, diventando community online. Quanto fatto dai musicisti più intraprendenti attraverso Youtube e lo streaming online ha avuto dell’incredibile, essendo riusciti a far raggiungere cifre di visualizzazioni record ad un genere storico come il Rock.

Ormai, infatti, non sorprende più assistere alla presenza di grandi artisti singoli o di band importanti all’interno delle tendenze dei siti più gettonati. Forti di milioni di visualizzazioni, i migliori musicisti online perpetuano i loro obiettivi rendendo realtà il sogno dei puristi; pur riscuotendo non poche critiche da parte di alcuni di questi.

Se la musica è comunità e spirito di determinazione, allora gli artisti che hanno rivoluzionato generi come Rock e Metal attraverso la fruizione di contenuti online attraverso Youtube e lo streaming, sono i fautori di un nuovo movimento, innovativo e lodevole. I più grandi atti del Rock moderno si muovono online; andando di pari passo con le esigenze di un mercato sempre in crescita e portando contenuti nuovi ed appassionanti anche per i meno avvezzi; affermandosi come i protagonisti di un panorama fervente ed in crescente ascesa e, facendo ben sperare per un ritorno del Rock e del Metal al centro dei riflettori, sul lungo periodo.

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)