gtag('config', 'UA-102787715-1');

Coronavirus, concerti annullati in tutta Italia: la lista

Non c’è dubbio che in questo momento ci sia un’emergenza Coronavirus. Ecco che anche il mondo della musica si è temporaneamente fermato per cercare di contenere questa situazione. Ieri sera diverse trasmissioni televisive in diretta sono andate in onda senza pubblico (come Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio). Al contempo diversi concerti rock ed eventi musicali sono stati cancellati e temporaneamente sospesi, così come le proiezioni cinematografiche in molti cinema. Per il momento non si sa quando verranno recuperati questi eventi. Quali sono i concerti annullati in tutta Italia?

LE REGIONI COLPITE E L’ORDINANZA DEL MINISTERO

Le Regioni italiane colpite nello specifico sono corse ai ripari, emettendo un’ordinanza per contenere i contagi. Nello specifico, le regioni coinvolte sono sei: Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Piemonte, in virtù dei contagi registrati. Il Ministero della Salute ha pubblicato un’ordinanza precisa con tutte le indicazioni per gli uffici pubblici e le attività pubbliche (come discoteche e locali). Per leggere l’ordinanza del Ministero della Salute cliccate qui per tutte le indicazioni. L’invito è comunque quello di mantenere la calma e la tranquillità, senza spaventarsi.



GLI EVENTI CANCELLATI PER IL CONTAGIO

Anche diversi concerti in programma sono stati cancellati dalla stessa ordinanza. L’ordinanza infatti prevede: “La sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere cultura, ludico-sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico”. Ecco il motivo per cui diversi eventi in-store sono stati bloccati e sospesi, come quello di Piero Pelù a Bologna, Milano e Torino. Anche Elettra Lamborghini ha annullato i propri incontri con i fan, comunicato per mezzo del suo addetto stampa.

IL BLOCCO DEL TEATRO ALLA SCALA E DEI CROSSFAITH

Persino il Teatro alla Scala ha sospeso, almeno per il momento, le rappresentazioni teatrali e musicali previste in questi giorni. Anche il Seeyousound International Music Film Festival, che avrebbe dovuto avere luogo a Torino fino a domenica 1 marzo, non verrà eseguito per colpa del Virus e ancora non si sa se verrà riproposto. Così come la sospensione del concerto dei Crossfaith, band metalcore e hardcore metal giapponese, previsto per lunedì 24 febbraio ai Magazzini Generali di Milano. I biglietti verranno comunque rimborsati.



GLI ALTRI EVENTI SOSPESI PER IL VIRUS

Il gruppo hip hop olandese Dope D.O.D. è stato anch’esso obbligato a sospendere il concerto a Milano. Anche i Testament e la band degli Saor Patrol, originalmente previsti al live Club di Milano, hanno obbligato il pubblico a non partecipare e quindi hanno annullato i loro live, bloccando quindi i fan. Siamo in attesa di ulteriori aggiornamenti. Nel frattempo concerti annullati in tutta Italia, cosa aspettarsi ora?



Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.