Dave Grohl registra un brano di 25 minuti suonando tutti gli strumenti

Dave Grohl registra un brano di 25 minuti suonando tutti gli strumenti

Le abilità da polistrumentista di Dave Grohl

Non è un mistero il fatto che Dave Grohl non sia limitato soltanto a certi tipi di abilità. Da batterista a frontman, da una band all’altra, passando per supergruppi e molte partecipazioni ad album altrui (si pensi alla batteria suonata nella settima e undicesima traccia di Invaders Must Die dei Prodigy ad esempio, per dare un’idea di quanta versatilità ci sia da parte del nostro David Eric).

Tutto ciò per sottolineare le abilità da polistrumentista di Dave Grohl, in grado di suonare praticamente ciò che vuole. Voce, batterista, chitarra, pianoforte, basso… se solo volesse, potrebbe creare una band da solo e – con un po’ di dovuto sforzo – suonare tutti gli strumenti. Ed è proprio questo il punto della questione; no, lo statunitense leader dei Foo Fighters non ha creato una band, ma ha fatto un qualcosa che definiremmo addirittura di più. Il progetto era già noto a tutti da qualche tempo, ma è stato finalmente realizzato da parte di Grohl. A breve sarà diffuso, in modo da testimoniare il tutto.

Dave Grohl ha realizzato un brano strumentale suonando tutti gli strumenti

Se pensiamo alla realizzazione di una canzone pensiamo che ci sia nulla di strano; qualora la canzone fosse realizzata da una sola persona penseremmo già a un qualcosa di più difficile. E se, invece, la traccia fosse di 25 minuti – completamente strumentale – e registrata da una sola persona che suona tutti gli strumenti? Molto più strano, penseremmo, ed è proprio questo che è successo.

Il progetto era già noto, a dire il vero, anche se sembrava essere una semplice ambizione da parte di Dave Grohl. Ambizione che, invece, si è tramutata in realtà quando una troupe si è recata negli studi di registrazioni dove si trovava proprio il leader dei Foo Fighters, intento a realizzare la sua impresa. Ciò che si potrà vedere, non appena il filmato verrà diffuso, è Grohl correre avanti e indietro per suonare tutti gli strumenti, al fine di comporre questa infinita strumentale di ben 25 minuti.

L’intervista al Chicago Tribune

La notizia è stata data dallo stesso ex batterista dei Nirvana nel corso di una sua intervista al Chicago Tribune. Di stranezze ce ne sono sempre state da parte dello statunitense, ma questa sembra essere davvero un qualcosa di impossibile, ed è per questo che si aspetta l’uscita del filmato.

Intanto, però, le parole di Grohl non lasciano troppe interpretazioni:  «Quando la gente mi chiede: “Perché lo hai fatto?”, Io rispondo: “Perché nessuno lo ha mai fatto prima”. Era la sfida di fare qualcosa di nuovo, alla fine diventa il motore per fare le cose, l’ultima cosa che voglio è essere intrappolato nella monotonia».

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.