gtag('config', 'UA-102787715-1');

Dave Grohl: “Ecco che cosa ne penso davvero sulla teoria di Paul McCartney morto”

La teoria della morte di Paul McCartney, universalmente conosciuta come teoria del PID (Paul Is Dead?) ha sconvolto, in qualche modo, il mondo del rock, determinando un approccio particolare a qualsiasi canzone, copertina o contenuto dei Beatles. In una folle corsa a caccia di tutti i possibili particolari che dimostrassero che Paul McCartney fosse effettivamente morto e rimpiazzato da un sosia, si può pensare all’intera teoria come un enorme mossa commerciale che non è certamente passata inosservata. Dave Grohl ha deciso di dire la sua sulla teoria di Paul McCartney morto, in una nuova ed esclusiva intervista.

La teoria del Paul Is Dead?

La teoria del PID (Paul Is Dead?) è ormai un qualcosa di così tanto famoso da non necessitare di numerose spiegazioni. Tutti sanno che, ad un certo punto della storia dei Beatles, è iniziata a diffondersi la teoria secondo la quale Paul McCartney sarebbe morto in un incidente stradale; per conservare il suo successo, la band avrebbe deciso – secondo la teoria del PID – di sostituirlo con un sosia, pur lasciando continui indizi in canzoni, copertine di album e tanto altro ancora.

A partire dalla celebre copertina di Abbey Road, ritenuta l’emblema della cospirazione, fino a quella di Sgt. Pepper’s Lonely Club Hearts Band, sono tanti gli indizi che sono stati raccolti nel corso degli anni (ne abbiamo parlato in maniera più approfondita all’interno di quest’articolo).

Le dichiarazioni di Dave Grohl sulla teoria di Paul McCartney morto

Anche Dave Grohl ha voluto dire la sua sulla teoria di Paul McCartney morto; nonostante non gli interessasse direttamente, gli effetti della teoria stessa sono stati un leitmotiv piuttosto imperversante al tempo, con l’imperversare di teorie e cospirazioni ad ogni pubblicazione dei Bealtes. Il leader dei Foo Fighters ed ex batterista dei Nirvana si è concentrato prevalentemente sul brano I Am The Walrus.

Queste le dichiarazioni di Dave Grohl sulla teoria di Paul McCartney morto: “I Am The Walrus ha suscitato molte controversie e alimentato la teoria della cospirazione sulla morte di Paul McCartney e sulla sostituzione con un suo sosia. Quando la gente ascolta questa canzone, questa teoria è alimentata solo dal testo, ma quando io ascolto questa canzone, noto la sottile sfumatura della geniale ingegneria che ha portato alla realizzazione di questo disco.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.