gtag('config', 'UA-102787715-1');

Dave Grohl: “Ecco la band che ha influenzato maggiormente i Nirvana”

I Nirvana sono una delle band più influenti tra quelle degli anni ’90, ad oggi entrata della leggenda. Scioltasi nel 1994 a seguito della tragica morte del chitarrista, cantante ed autore Kurt Cobain, la band era composta anche dal bassista Krist Novoselic e dal batterista Dave Grohl. Quest’ultimo ad oggi è il frontman dei Foo Fighters, altra band molto amata dal pubblico. Proprio Grohl ha dichiarato quale sia la band che maggiormente ha influenzato i Nirvana.

Dave Grohl svela la band più influente per i Nirvana

Le sonorità dei Nirvana, come tutti sappiamo, sono caratterizzate da suoni distorti e piuttosto duri, che hanno contribuito alla nascita del genere che ad oggi conosciamo come grunge. Per questo i primi artisti e gruppi che vengono in mente se si prova ad analizzare le possibili influenze, sono alternative rock, punk o anche hard rock. A smentire queste ipotesi è stato Dave Grohl, che ha rivelato come I Beatles siano stati una importante influenza per la band di Aberdeen.

“Imparai a suonare seguendo i dischi dei Beatles”

Dave Grohl ne ha parlato nel 2012 durante una serata benefica organizzata dal MusicCares, durante la quale Sir Paul McCartney fu nominato “Person Of The Year”. L’ex batterista dei Nirvana ha dichiarato: “Quando ero un ragazzino imparai a suonare con una chitarra ed un libro dei Beatles. Mettevo su i loro dischi e gli suonavo dietro. Ovviamente non suonavo come loro, ma è così che ho capito la struttura di una canzone, la melodia, l’armonia e come arrangiare un pezzo.”.

David Grohl: “Anche Kurt Cobain amava i Beatles”

Grohl ha poi proseguito: “Non ho mai preso lezioni da un insegnante, avevo semplicemente i dischi dei Beatles.”. Andando avanti nel suo discorso il frontman dei Foo Fighters ha specificato come i quattro di Liverpool non siano stati importanti solo per lui, ma pure per gli altri membri dei Nirvana. “Kurt amava i Beatles perché erano così semplici! Bhe, ecco, sembravano semplici e facili da suonare, ma sapete una cosa? Sono fottutamente difficili!”.

Quando Dave Grohl suonò con Paul McCartney

Dave Grohl ha avuto inoltre la possibilità di esibirsi proprio con Paul McCartney, uno dei suoi idolo, insieme anche a Bruce Springsteen e Joe Walsh, durante la serata finale dei Grammy Awards del 2012. Quella serata in particolare fu particolarmente felice per Grohl ed i Foo Fighters, che si aggiudicarono il Grammy per la “Best Rock Performance” con “Walk” e anche “Best Rock Album” per il loro disco “Wasting Light”.

 

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com