gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Bowie e quel grande omaggio a John Lennon (video)

Torniamo oggi a parlare di due dei più grandi artisti che la musica abbia mai conosciuto: David Bowie e John Lennon. Questi due mostri sacri della musica non solo sono stati legati da una profonda amicizia, ma hanno avuto anche l’onore ed il piacere di lavorare insieme. Nel 1975 infatti -in occasione del nono album in studio del Duca Bianco ‘Young Americans‘- Bowie e Lennon si sono incontrati negli Eletric Lady Studios (studi di registrazione fondati qualche anno prima da Jimi Hendrix) e hanno registrato insieme ben due pezzi: ‘Across the Universe‘ (cover di un grande classico dei Beatles) e ‘Fame‘ (brano inedito). Nel corso del tempo, poi, David Bowie non ha mai smesso di rendere omaggio a John Lennon, soprattutto dopo la sua tragica morte. Oggi vogliamo soffermarci in particolar modo su una singolare cover del Duca Bianco di un grande classico dell’ex Fab Four: Imagine.

L’amicizia tra John Lennon e David Bowie

Imagine‘, composto da John Lennon insieme alla sua amata Yoko Ono e pubblicato nell’omonimo album del 1971, è uno dei brani più conosciuti ed apprezzati della storia della musica. Imagine è un inno alla pace, un’idea per immaginare un mondo migliore ed è -stando alle parole di Lennon- ‘un brano anti-religioso, anti-nazionalista, anti-convenzionale e anti-capitalista.’ Secondo la sua compagna –l’artista giapponese Yoko Ono– il messaggio del brano si poteva invece sintetizzare nel concetto di ‘siamo tutti un solo mondo, un solo paese, un solo popolo‘.

Diversi artisti hanno reinterpretato il pezzo di Lennon: Stevie Wonder, Lady Gaga, Madonna, Elton John, Diana Ross, i Queen, Avril Lavigne e, come abbiamo già anticipato, David Bowie. Nel 1983 Il Duca Bianco era impegnato nel cosiddetto ‘Serious Moonlight Tour‘, promosso per sponsorizzare il recente album ‘Let’s Dance‘. Il tour si è aperto il 18 maggio al Vorst Forest National di Bruxelles e si è concluso -dopo 15 paese visitati, 96 diversi spettacoli e 2,6 milioni di biglietti venduti- l’8 dicembre all’Hong Kong Coliseum.

L’interpretazione di ‘Imagine’ del Duca Bianco

In quest’ultimo -commovente- atto finale, il Duca Bianco offrì al pubblico un’emozionante performance, interpretando un grande classico del suo idolo John Lennon: Imagine. Il tributo, quella volta, non fu affatto casuale. L’8 dicembre era infatti l’anniversario della morte di Lennon, ucciso proprio quello stesso giorno di 3 anni prima da Mark David Chapman.

E ora, senza ulteriori indugi, godiamoci l’interpretazione di David Bowie del grande classico di John Lennon ‘Imagine‘:

 

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)