gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Bowie, la storia l’ultimo incontro del duca bianco con John Lennon

L’8 Dicembre 1980 se ne andava uno degli artisti più amati e influenti della sua generazione. Parliamo ovviamente di John Lennon, ucciso con dei colpi di arma da fuoco dal fanatico Mark David Chapman. Nel terzo anniversario della sua scomparsa, David Bowie – grande amico dell’ex chitarrista dei Beatles – si esibì in un commovente tributo per lui. E raccontò anche dell’ultima volta che erano stati insieme.

JOHN LENNON E DAVID BOWIE, STORIA DI UNA GRANDE AMICIZIA

John Lennon e David Bowie si conoscono nel 1975, ad uno dei party lussuosi e sfavillanti di Elizabeth Taylor, a Los Angeles. Iniziano a legare sul serio tuttavia, solo qualche giorno dopo, in occasione della serata di premiazione dei Grammy Awards. L’ex Beatles e il cantautore britannico danno vita ad un sodalizio che – prima di essere artistico – era soprattutto umano.

I due collaborano alla composizione di Fame, ma condividono un’amicizia solida e forte. Vanno anche in vacanza insieme ad Hong Kong, quando John Lennon è diventato da poco padre di Sean – avuto da Yoko Ono. Il loro bellissimo rapporto verrà interrotto bruscamente e tragicamente solo cinque anni dopo. Quando l’ex Beatles viene ucciso da Mark David Chapman, fuori dal suo appartamento a New York.

DAVID BOWIE, IL RICORDO DI JOHN LENNON  E LA LORO AMICIZIA

Tre anni dopo il brutale omicidio di John Lennon, David Bowie torna a parlare del suo caro amico – durante una data del suo tour del 1983. “Chiesi una volta a John “Come fai a scrivere le tue canzoni?” – esordì l’alter ego di Ziggy StardustMi ha detto “E’ facile, basta dire ciò in cui credi e metterlo in controtempo”.

In quell’occasione – come poi tornerà a raccontare anche durante il discorso per la cerimonia dei diplomi al Berklee College of MusicDavid Bowie rimase stupito dall’opinione che Lennon aveva del glam rock. “Gli ho domandato “Cosa ne pensi del mio genere di rock ‘n’ roll?” mi ha fatto “E’ buono, ma è solo rock ‘n’ roll con un pò di rossetto sopra”.

DAVID BOWIE HA RACCONTATO L’ULTIMA VOLTA IN CUI HA VISTO JOHN LENNON

Muovendosi sopra un palco buio, solo a tratti illuminato dai riflettori, David Bowie ha poi raccontato l’ultima volta in cui ha visto John Lennon. “L’ultima volta che ho visto John è stato ad Hong Kong – ha confessato – Eravamo andati al mercato e c’era un banchetto che vendeva vecchi abiti e c’era anche una giacca dei Beatles. […] Gli ho chiesto di indossarla così potevo fare una fotografia”.

Il cantautore britannico rivela, nella commozione del momento, di avere ancora quello scatto. “La giacca non andava bene. Sembrava che John fosse troppo cresciuto per metterla. In questo giorno, l’8 Dicembre del 1980, John Lennon veniva ucciso fuori dalla sua casa di New York” ha concluso David Bowie, di fronte al pubblico silenzioso. Un attimo dopo, sul palco è salita la band e ha iniziato a suonare Imagine – immortale pezzo dell’ex Beatles.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.