27 February, 2021, 21:49

David Bowie: le critiche della ex moglie sul Biopic a lui dedicato

La ex moglie di David Bowie, Angie, ha reputato il biopic dedicato al Duca Bianco, una “totale perdita di tempo”. La donna, ha scagliato parole al vetriolo contro il film non autorizzato sulla vita del leggendario artista. Angie Bowie si è espressa al riguardo durante un’intervista per The Mirror, spiegando che, secondo lei, David non avrebbe mai visto un film del genere. Ricordiamo che, la donna, è stata sposata col Duca Bianco dal 1970 al 1980.

Angie ha proseguito la sua critica al biopic, intitolato Stardust, dicendo: “Per me, è stato molto noioso. Non mi ha intrattenuto per niente. Credo sia un film triste, più che una pellicola dedicata ad una star. Era troppo neutrale e blando, soprattutto non essendoci musica, non c’è niente”. Proprio riguardo all’assenza delle canzoni di David nel film, la donna ha commentato: “Le uniche persone che lo guarderebbero sono quelle ossessionate dalle celebrità. David era un musicista, qui la musica non c’è”.

La ex moglie di David Bowie ha notato molti errori nel film, tra cui una lite scoppiata tra i due dopo il ritorno del Duca Bianco a Londra dagli Stati Uniti. La donna ha, infatti, spiegato che questa discussione non abbia mai avuto luogo. “Non è per niente così – ha detto – Il nostro matrimonio avrebbe raggiunto il punto di rottura in seguito. All’epoca non mi preoccupavo di nulla, stavo benissimo a Londra. Il mio personaggio nel film fa sembrare che io volessi che David fosse il Re ed io la sua Regina, ma non è mai stato così”.

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)