gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Bowie, quella volta che fece un provino per “Il Signore degli Anelli” ma…

Cosa c’entra David Bowie con “Il Signore degli Anelli”? Niente, almeno dal punto di vista culturale. In realtà però il Duca Bianco fu in qualche modo legato a questa dimensione così incredibile. Andiamo quindi a raccontarvi quella volta che fece un provino per “Il Signore degli Anelli”, ma non andò bene per nulla. Il regista Peter Jackson aveva proprio pensato a David Bowie per dargli una particolare parte della pellicole. Per lui il Duca Bianco non era assolutamente giusto per Gandalf ma doveva avere un ruolo a tutti i costi nel Concilio di Elrond, ma in che ruolo?

La passione di David Bowie per il cinema

Alla fine non se ne fece più nulla. Ma per quale motivo? Partiamo da prima. David Bowie non è mai stato solo un cantautore, musicista e semplice sassofonista, era un vero e proprio artista a 360 gradi. Al Duca Bianco piaceva moltissimo il cinema e fare l’attore era qualcosa che lo interessava davvero moltissimo. Sicuramente moltissimi di voi avranno visto The Prestige, celebre pellicola di Christopher Nolan con protagonisti Michael Caine, Hugh Jackman e Christian Bale. Ebbene, Bowie interpreta lì un ruolo particolare, quello di Nikola Tesla. Non possiamo ovviamente dimenticare neppure Labyrinth, Miriam si sveglia a mezzanotte e anche il suo primo film da protagonista, L’uomo che cadde sulla Terra.

Il ruolo che David Bowie doveva avere nel film

David Bowie doveva infatti avere un ruolo veramente importante. Doveva essere Elrond, uno dei personaggi secondari più interessanti e importanti della mitologia creata da J.R.R. Tolkien. Elrond, come molti fan del romanzo e della pellicola sapranno, è uno degli elfi più potenti della Terza Era oltre che essere il signore di Gran Burrone. Il pubblico avrebbe potuto vedere David Bowie nei panni di Elrond in una delle scene più famose della trilogia di Peter Jackson, ma non successe nulla di tutto ciò. Non è neanche giusto dire che quando fece un provino per “Il Signore degli Anelli” non andò bene.

La decisione di non assumere il Duca Bianco

La parte alla fine andò a Hugo Weaving, celebre attore inglese comparso nella Trilogia di Matrix e anche in Captain America – il primo Vendicatore. Gli sceneggiatori del film, Philippa Boyens e Fran Walsh, erano davvero molto entusiasti di poter avere David Bowie come uno dei protagonisti della pellicola. In realtà, il provino di David Bowie era andato veramente molto bene. La produzione però decise di respingere l’idea di assumere il Duca Bianco. Ma per quale motivo? Sembra esserci stato una sorta di equivoco che non è mai stato spiegato.

Non se ne fece nulla

Era presente in giorno del provino anche l’attore Dominic Monaghan che dichiarò che aveva visto David Bowie entrare dopo di lui negli uffici di produzione. Anche Peter Jackson disse che David Bowie si era veramente presentato e aveva ottenuto la parte. Peter Jackson disse che in realtà avere un personaggio famoso come Elrond interpretato da una rockstar incredibile era difficilissimo da gestire. In effetti, non è mai facile girare un film con una rockstar di quel calibro.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.