gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Bowie, I migliori ruoli cinematografici del Duca Bianco

David Bowie è forse l’artista più versatile che abbia mai messo piede su questa Terra. Il Duca Bianco era infatti non solo un cantante, ma un abile performer, un esteta, un pittore, un artista a trecentosessanta gradi. Come sappiamo, fu anche un grande attore. Naturalmente la sua carriera musicale è quella che gli ha regalato maggiore successo e visibilità, ma è giusto anche ricordare il suo talento attoriale. Così, oggi parliamo dei quattro ruoli cinematografici più belli interpretati da David Bowie.

Labyrinth

Anche se a ragion veduta abbiamo affermato che David Bowie è conosciuto soprattutto per la carriera musicale, molti ragazzini sicuramente lo avranno conosciuto grazie a questo film. Nel 1986 interpreta il personaggio principale in questo classico del fantasy per ragazzi: il re del Goblin. L’interpretazione è magistrale e ancora oggi ci stupisce. Il regista Jim Henson combinò, come sappiamo, altri protagonisti che però sono pupazzi (ricordiamo che è il creatore dei Muppets), quindi il ruolo fu anche particolarmente difficile. Naturalmente, però, è presente anche la musica del Duca Bianco, con ben cinque canzoni.

L’ultima tentazione di Cristo

Il capolavoro di Martin Scorsese vantava un cast stellare ed una colonna sonora stupenda ad opera di un’altra rockstar, Peter Gabriel, che poi la pubblicò in uno dei suoi album più amati, Passion. In questo film troviamo poi David Bowie nel ruolo di Ponzio Pilato. Si sa che Bowie recitò la sua sequenza brillantemente e riuscì a girarla in un solo giorno. Malgrado le polemiche che il film destò specie in Italia, quindi, Bowie fu solamente lodato.

Fuoco cammina con me

La serie televisiva Twin Peaks non ha smesso di affascinare e sorprendere il pubblico. David Lynch decide di regalare un prequel con questo film. Iconica è l’interpretazione di Bowie che assume il ruolo di Philip Jeffires, agente speciale che nella serie originale era appena accennato. In seguito alla morte del Duca Bianco, il personaggio viene riproposto, ma sono state usate scene tagliate (per cui il cantante aveva acconsentito al riutilizzo). Invece, nella nuova serie è rappresentato da degli sbuffi di fumo bianco emessi da uno strano macchinario simile a una teiera gigante.

The Prestige

Questo capolavoro di Christopher Nolan non sarebbe stato lo stesso senza il Duca Bianco. Fu proprio il regista a volerlo, ma inizialmente il cantante britannico rifiutò. Nolan però è un suo grande ammiratore e lo voleva nel cast a tutti i costi. Per convincerlo andò a fargli visita a New York, spiegando la sua ammirazione e che il ruolo sarebbe potuto essere interpretato solo da lui. In questo film, Bowie interpreta il geniale scienziato Nikola Tesla, una personalità assolutamente affine a lui.

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna, studentessa di Editoria e Scrittura alla Sapienza. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical. (Domande e proposte: silviargento97@gmail.com)