gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Bowie, quella volta che Scarlett Johansson cantò con lui [VIDEO]

Era il lontano, o vicino, dipende dai fattori, 2008. Siamo di fronte ad un’attrice giovane ma già piuttosto affermata nel grande e piccolo schermo, ovvero Scarlett Johansson. La conoscete tutti per il suo ruolo nella Vedova Nera nei film Marvel degli Avengers e per aver lavorato con Woody Allen e i fratelli Coen. La Nostra ha sempre avuto una passione per la musica che spesso ha accantonato per la carriera cinematografica. Ma nel 2008 Scarlett fece uscire un disco in cui c’erano nomi enormi. Uno di questi era il Duca Bianco, David Bowie. Vediamo allora quella volta che Scarlett Johansson cantò insieme a David Bowie.

UN DISCO D’AUTORE, E CHE AUTORE…

Il titolo del primo disco di Scarlett Johansson si intitola Anywhere I Lay My Head, e vede la collaborazione di nomi davvero altisonanti. Il disco è quasi interamente un disco d’autore, e per quale motivo? Andiamo con calma. Il disco ha ben 10 canzoni scritte da un’autentica leggenda della musica contemporanea, un cantautore geniale e incredibile. Stiamo parlando di una figura di grandissimo spicco anche nel mondo cinematografico, oltre che musicale. In più, è un grande amico di Roberto Benigni e ha recitato con lui in svariati film, tra cui Daunbailò e La Tigre e La Neve. Stiamo parlando di Tom Waits.



LE CANZONI SCRITTE DA TOM WAITS

Il disco era stato registrato nella prima 2007 negli studi Dockside di Maurice, in Louisiana. Fu la Atco Records ad accollarsi la responsabilità di produrre il disco grazie a David Andrew Sitek, già produttore affermato nel mondo americano. Il desiderio di Scarlett era quello di fare un disco cantando canzoni scritte da altri ed ecco che venne in suo “soccorso” Tom Waits. Per lei, il Nostro scrisse 4 canzoni e da solo e altre 6 con la sua moglie e compagna di vita Kathleen Brennan. L’album presenta anche un brano originale, Song for Jo, scritto proprio da Scarlett Johansson. Ma quale è il pezzo che Scarlett canta con Bowie?

IL SINGOLO CANTATO CON DAVID BOWIE

Falling Down è il brano in questione, il primo e unico singolo tratto dall’album nel marzo 2008. Il nome del Duca Bianco non è neppure accreditato e compare in questa traccia, ma non solo: è infatti presente ai cori anche nella canzone Fannin Street. Ma come è questo brano? Ha una musicalità molto profonda e che richiama tantissimo il mondo del sogno e della fantascienza, in una particolare atmosfera onirica. Non c’è dubbio che, nonostante la presenza di Bowie sia piuttosto esigua, il poliedrico cantante e musicista britannico abbia avuto un’influenza non indifferente.



LA PICCOLA RECENSIONE

L’album è di fatto una collezione di cover di Tom Waits, niente di più. Viene da chiederci cosa dire di questo progetto in più. Cosa può dire un pur brava attrice in più di queste canzoni così incredibili? Non un granché, va detto. Ma alla fine l’affetto di Scarlett Johansson per la musica di Waits è inconfondibile e sincero. Ha fondamentalmente scelto ciò che le piace. I pezzi son stati rifatti, riarrangiati e adeguati alla timbrica di Scarlett che non è certamente quella di Tom Waits. Ma francamente, a noi va anche bene così. Non fa del bene alla musica perché non dice di più, ma non fa neppure del male. Ora abbiamo visto che Scarlett Johansson cantò con David Bowie. 

 



Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.