David Draiman dei Disturbed: “Roger Waters è un uomo malato”

Il cantante statunitense dei Disturbed David Draiman, recentemente, ha attaccato duramente l’ex bassista dei Pink Floyd Roger Waters per il suo appoggio alla campagna Boycott, Divestment and Sanctions (BDS), volta a fare pressioni sociali sullo Stato di Israele.

David Draiman: “Roger Water è veramente un uomo malato”

Draiman, senza peli sulla lingua, l’ha definito “un uomo insano di mente”:

Roger Waters è veramente un uomo malato, completamente perso nella sua follia e nel suo stesso odio che tenta di nascondere dietro questa campagna BDS. Si è esibito in Israele raccontando storie assurde e assolutamente sbagliate. Addirittura durante lo show si è rivolto al pubblico parlando di pace e serenità… ovviamente è stato sommerso dai fischi.”

L’intervento di Draiman al programma radiofonico israeliano Met al Metal

Il frontman di origine ebraiche David Draiman, parlando al programma radiofonico israeliano Met al Metal, ha raccontato:

“Stiamo parlando di una persona che si vanta di aver ricevuto in dono una chitarra da Nicolàs Maduro: uno dei dittatori più violenti al mondo. Credo che Roger abbia un serio problema con le droghe, non so cosa abbia fatto in passato, ma è delirante.” Ha spiegato il cantante statunitense, che poi ha aggiunto: “Non puoi cercare di creare la pace tagliando i ponti. La musica è un ottimo strumento per creare comunicazione e collegamenti e il fatto che Waters promuova certe cose è assolutamente folle.”

Il frontman del gruppo alternative metal americano dei Disturbed ci tiene però a sottolineare una cosa importante: “Non fraintendete, ognuno è libero di pensarla in modo diverso, di avere un’opinione differente. Alla fine, però, che tu sia pro o contro le politiche dell’attuale governo israeliano, non puoi puntare il dito contro un’intera nazione e un intero popolo.”

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)