gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Ellefson: Il bassista dei Megadeth spiega il collegamento tra metale e Dio

David Ellefson ha vissuto il genere metal come pochi altri. Egli è infatti il bassista e fondatore del celebre gruppo thrash metal Megadeth, formatosi nel 1983 a Los Angeles. Di recente, Ellefson ha rilasciato dichiarazioni riguardo la presenza di molti musicisti cristiani nel mondo del metal, e del collegamento che c’è tra la musica e Dio.

Le parole di David Ellefson

Nella recente intervista rilasciata a Photo Groupie, il bassista dei Megadeth ha così parlato: “Per me è molto semplice. La cristianità segue il volere di Dio e il volere di Dio è fare ciò che si è nati per fare, essere sè stessi. Il buon Dio, il nostro creatore o come vogliate definirlo, ha dato a ognuno di noi delle abilità specifiche per svolgere un certo ruolo. Credo che se stai vivendo sulla base di queste abilità che ti son state date, allora stai seguendo il volere di Dio. Per me è così.”

Ellefson ha poi continuato: “Credo che la religione abbia reso un po’ complicato tutto ciò e abbia aggiunto dei passaggi intermedi che non sono necessari. Credo che ognuno di noi possa trovare il nostro creatore nei momenti di tranquillità, di silenzio ed è in queste situazioni che possiamo far ricorso alle risorse e alla forza che abbiamo dentro. Ho scoperto che questa risorsa è Dio, perchè è lui il creatore dell’oscurità. Se prendo una chitarra e la suono, per quanto il risultato possa essere rumoroso, quello è il volere di Dio.

Si può essere più o meno d’accordo sulle parole del bassista, ma sicuramente possiamo notare un certo riconoscimento da parte della sua musica a Dio. Tuttavia, stiamo parlando di un genere che per diversi motivi si muove verso una direzione opposta a quella descritta da David, quindi queste parole sarebbero da estrapolare dall’argomento metal, e magari affrontarle in un discorso di vita generale. Inoltre, i Motörhead o i Cronos sarebbero d’accordo? Noi abbiamo dei dubbi.

La discografia del bassista con i Megadeth

Di seguito, tutti i dischi a cui il bassista a partecipato per i Megadeth:

  • 1985 – Killing Is My Business… And Business Is Good!
  • 1986 – Peace Sells… But Who’s Buying?
  • 1988 – So Far, So Good… So What!
  • 1990 – Rust in Peace
  • 1992 – Countdown to Extinction
  • 1994 – Youthanasia
  • 1995 – Hidden Treasures
  • 1997 – Cryptic Writings
  • 1999 – Risk
  • 2000 – Capitol Punishment: The Megadeth Years
  • 2001 – The World Needs a Hero
  • 2002 – Rude Awakening
  • 2010 – Rust in Peace Live
  • 2011 – Thirteen
  • 2013 – Super Collider
  • 2013 – Countdown to Extinction: Live
  • 2016 – Dystopia
Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.