Dire Straits, le 5 canzoni d’amore più belle della band

Poiché siamo quasi all’inizio di un’estate tanto attesa e ci dirigiamo verso la fine della primavera, la stagione dell’amore, vogliamo parlarvi delle 5 canzoni d’amore più belle dei Dire Straits.

1) Romeo and Juliet

L’argomento della canzone è un amore perduto. In particolare il brano affronta la delusione del protagonista, ragazzo dai sentimenti sinceri ma ingenui, che viene tradito e non ricambiato dello stesso amore che lui dona. La canzone fu scritta da Mark Knopfler dopo il fallimento della sua relazione amorosa con la cantante statunitense Holly Beth Vincent.

2) Tunnel of love

Il testo di Tunnel of love è molto particolare a variegato. Non si soffferma semplicemente sul tema dell’amore, bensì parla anche di solitudine e l’incomunicabilità. L’amore viene visto come strumento di evasione dalla quotidianità.

I protagonisti della canzone sono un uomo e una donna, tormentati dalle loro sofferenze d’amore che si portano dentro. Successivamente i due, si conoscono e si innamorano l’uno dell’altra ma la storia tra i due non continua perchè entrambi sono spaventati dalla paura di soffrire di nuovo.

3) So Far Away

So Far Away fu il primo singolo estratto dall’album Brothers in Arms. Anche questa canzone non tratta unicamente d’amore, ma della solituine causata dall’amore. L’innamorato infatti soffre per la lontananza fisica e affettiva e per l’impossibilità di rivedere la donna amata.

4) Your Latest Trick

La maggior parte delle canzoni d’amore dei Dire Straits non ha un lieto fine e sono spesso storie finite male,  come la storia di Your Latest Trick. Il brano racconta di un appuntamento con una donna finito male. La canzone è una tipica ballata e il chitarrista Mark Knopfler ha affermato di essersi ispirato a Bob Dylan per scrivere il brano.

5) Down to the Waterline

Down to the Waterline è stata incisa nel 1978, è la traccia d’apertura dell’album di debutto della band dal titolo Dire Straits. La canzone parla di un amore che non esiste più ed è un viaggio tra i ricordi di una donna che rivive nella sua mente i momenti felici passati con il suo innamorato che adesso non c’è più.

 

Share

Matteo Natalìa, 19 anni, mi divido principalmente tra la passione per la musica, in particolare suonare la batteria e scrivere. Esperto articolista di musica grunge e hippie. (matteo.natalia@libero.it)