gtag('config', 'UA-102787715-1');

Dai Metallica a Marilyn Manson: le audiocassette più vendute del 2019

Il mercato musicale e il modo di ascoltare musica sono decisamente cambiati negli ultimi anni. Sebbene il vinile abbia assistito ad un consistente e nostalgico revival, altri oggetti sono stati surclassati dalle piattaforme streaming e di download. Con la comodità di poter ascoltare le proprie rockstar e i propri gruppi preferiti ovunque ci si trovi, Spotify e simili la fanno da padroni. Tuttavia il mercato musicale online di Discogs ha deciso di rendere pubblica la classifica delle audiocassette più vendute nel 2019 e i risultati sono sorprendenti.

AUDIOCASSETTA, STORIA ED EVOLUZIONE

La musicassetta – conosciuta anche come audiocassetta, cassetta a nastro o più semplicemente cassetta – è un dispositivo a memoria magnetica, utilizzato per memorizzare dati e informazioni su un nastro, appunto. Il device è notoriamente composto da due bobine inserite in un contenitore di plastica. La prima riproduzione della musicassetta venne venduta dalla Philips negli anni ’60, ma nei successivi decenni ebbe un tale successo da essere utilizzatissima per ascoltare musica. Tanto più che, tra gli anni ’70, ’80 e ’90 costituiva una vera e propria icona culturale.

Agli inizi degli anni 2000, la diffusione del Compact Disc condannò l’audiocassetta ad un declino rapido e inevitabile. Inoltre l’utilizzo di nuove memorie di massa e tecnologie digitali come i lettori mp3, le memorie flash o i masterizzatori DVD, resero la registrazione su nastro e la memoria magnetica decisamente obsoleti.

RARITA’ E SCARSA DIFFUSIONE DELLE AUDIOCASSETTE

Con la diffusione di nuovi device e supporti di memoria, l’audiocassetta divenne un oggetto per nostalgici e collezionisti. Le case discografiche infatti smisero di utilizzarla anche per le sessioni di registrazione, data un’offerta qualitativa nettamente superiore. Fino al 2010 un ristretto numero di aziende continuò a produrre delle cassette vergini e rimasero pochissimi i gruppi a pubblicare album in questo formato.

Ad oggi, alcune musicassette sono disponibili per l’acquisto sulle piattaforme di e-commerce come Ebay. O presso due sole fabbriche, che ancora continuano a produrre questi supporti: la National Audio Compagny Inc. e l’italiana Tape it Easy.

DISCOGS, LA LISTA DELLE CASSETTE A NASTRO PIU’ VENDUTE DEL 2019

Discogs, uno dei più grandi database di musica online nonché vastissimo marketplace, ha rilasciato la classifica delle 100 audiocassette più vendute nel 2019. Accanto a nomi di band meno conosciute o diffuse solo in ambienti di nicchia, compaiono volti noti e famosi del panorama musicale internazionale. Oltre a svariati nomi metal, in lista troviamo infatti i Cure, Prince e i Beatles di John Lennon e Paul McCartey.

Ma a gioire per la classifica di Discogs saranno soprattutto i fan del metal. Al 33esimo posto troviamo infatti i Rage Against the Machine con l’album omonimo. I Rammstein invece figurano alla 29esima posizione. Risalendo la lista, tra volti noti e meno noti, troviamo anche James Hetfield e soci con l’album dei Metallica No Life ‘Til Leather. A pari merito con loro – alla 13esima posizione – anche i Tool con Aenima. E infine, nella Top 10 delle musicassette più vendute del 2019, Marilyn Manson & The Spooky Kids, con Lunchbox, al 9 posto.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.