E’ morto Vinnie Paul, batterista e fondatore dei Pantera

Vinnie Paul è stato il fondatore dei Pantera

Drammatica notizia nel mondo della musica. E’ morto, in circostanze a ora ignote, Vinnie Paul (all’anagrafe Vincent Vinnie Albott), batterista e fondatore dei Pantera. Una carriera ricca di successi, qualitativamente impeccabile, piena di soddisfazione ma – anche – di fatti drammatici. La notizia della morte di Vinnie Paul è stata diffusa dalla pagina ufficiale dei Pantera. La band metal non ha chiarito le circostanze della morte, che sono per ora ancora ignote. Saranno compiute le dovute indagini; intanto, i Pantera hanno chiesto privacy e rispetto dovuti per la famiglia dello statunitense, colpita dalla tragedia. Il batterista aveva miliato anche in altre band, come Damageplan e Rebel Meets Rebel.

La carriera con i Pantera

Vinnie Paul non poteva certamente fare una carriera differente, dato l’approccio alla musica che ci fu fin da subito. Il padre,  Jerry Albott, è un produttore e compositore discografico, di genere – però – country. Nonostante ciò, il contributo musicale che ha dato a Vinnie Paul (e a suo fratello Dimebag Darrell) è stato fondamentale, tanto che i due fratelli hanno fondato i Pantera, insieme a  Rex Brown al basso e Terry Glaze alla voce. Una carriera, quella dei Pantera, che inizialmente è nel segno del glam metal (ispirato a Kiss, Judas Priest e Van Halen).

Quando Phil Anselmo entrò, nel 1988, nella band il genere cambierà considerevolmente, avvicinandosi ad un power metal decisamente più aggressivo. Per Vinnie il grandissimo successo arriva nel 1994: nel singolo Becoming il batterista eseguì un intricato groove con doppia cassa, una delle prestazioni metal più belle e difficili di sempre.

I Damageplan e la tragedia di Dimebag Darrell

Dopo la carriera con i Pantera, i due fratelli fondarono un’altra band, i Damageplan. Tuttavia, nonostante le sonorità non fossero cambiate di molto (il genere è essenzialmente il metal con tendenze decisamente più groove), la carriera della band si interruppe presto, dopo un unico album in studio. La tragedia di Dimebag Darrell fu drammatica: il chitarrista fu sparato sul palco da un fanatico fan dei Pantera, nel 2004.

Dopo un anno e mezzo la carriera di Vinnie Paul riprese con la fondazione prima di un’etichetta (Big Vin Records) e poi di un’altra band: Rebels Meets Rebels. Un’ultima band, Hellyeah, era stata fondata dallo statunitense, che aveva ottenuto discreto successo anche in termini di vendite.

 

 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.