Ed Sheeran nel cast di Yesterday, il nuovo film sui Beatles

Si sa, attualmente i film sulle più grandi band di sempre, stanno sfondando i botteghini di tutto il mondo, raccontando storie, paure e sogni di star che una volta erano semplici ragazzi. Non è il caso di Danny Boyle, regista di Yesterday, il nuovo film sui Beatles

La trama

Un black out mondiale di pochi secondi cancella dalla faccia della terra e dalla memoria di miliardi di persone il ricordo dei Beatles. L’unica persona a ricordarsi di loro è Jack Malik, un cantante fallito e sconosciuto che viene investito da un autobus mentre andava in bicicletta. Al suo risveglio capirà la tragica notizia: i Beatles non sono mai esistiti e neanche Google sa della loro esistenza. Jack coglie quindi l’occasione di offrire al mondo i brani della band di Liverpool che ha cambiato la storia della musica e diventerà poi ricco e famoso.

Il ruolo di Ed Sheeran

Il film, dalle impronte fantasy e anche un po’ comiche, vede tra il cast anche il famoso cantante pop Ed Sheeran, il quale interpreta il ruolo di una popstar che si deve arrendere davanti alla superiorità della musica immortale dell’anonimo Jack Malik.
Ma non è finita qua: pare che durante i casting per scegliere chi avrebbe dovuto interpretare Jack, Sheeran avrebbe aiutato Boyle con la scelta. Come detto dal regista nei confronti di Ed e Himesh Patel (Jack Malik nel film): “Ed mi ha detto: ‘Ha un’anima, è una cosa che non puoi fabbricare, rischieresti di rovinarlo. Lascialo fare‘”. Si presentarono numerose persone al casting, ma nessuna trasmetteva l’amore per la musica come ha fatto Patel, infatti Boyle proseguì: “La sua interpretazione è così naturale. Riesci a vedere quelle canzoni attraverso di lui.”

Cosa ne pensano i Beatles

Danny Boyle sperava nell’approvazione dei membri ancora in vita della band, così inviò a Ringo Starr e Paul McCartney una copia del film e pare che i due abbaino apprezzato il duro lavoro del regista.
Abbiamo ricevuto risposte adorabili da Ringo e Barbara e un bellissimo messaggio da Olivia, la vedova di George Harrison. Non penso invece che Paul abbia visto l’intero film, ma ha visto il trailer e gli è piaciuto molto” ha raccontato Boyle.

Share

Asia Falconi, classe 2000, amante del rock 'n roll e di ogni sua sfumatura. Appassionata di film horror, libri, Pink Floyd ed ACDC. A volte mi fingo fotografa. (falconiasia@gmail.com)