gtag('config', 'UA-102787715-1');

Eddie Van Halen: Ecco la prima chitarra che regalò al figlio (VIDEO)

La perdita di Eddie Van Halen ha devastato milioni di persone. Il suo lascito è inestimabile, essendo rimasto impresso tra gli echi di intere generazioni. Eddie Van Halen sarà ricordato per sempre come uno dei migliori chitarristi di tutti i tempi, avendo cambiato per sempre il modo di approcciarsi allo strumento. Attraverso il suo slancio visionario, Eddie alzò moltissimo l’asticella nella sua comunità di riferimento. Ad oggi, ogni chitarrista che si approccia con costanza alla sei corde tende ad imparare alcuni tra i suoi assoli più famosi, primo tra tutti, quello di Eruption. La chitarra di Eddie Van Halen ruggiva, spinta in turbini emozionali dalla potenza smisurata, dai quali scaturivano tappeti di note variegatissimi.

Quella dei Van Halen è una band immortale, la cui discografia, continua ad eludere l’inesorabilità del tempo attraverso l’unicità delle frasi di Eddie. Il musicista è una fonte d’ispirazione fortissima per gli artisti più brillanti sulle scene, ma le testimonianze del suo passaggio sulla terra più ammirevoli e struggenti arrivano dalla famiglia. Eddie, del resto, non si è limitato a ricoprire il ruolo di Guitar Hero. Tutti coloro che, nel corso dei mesi, lo hanno ricordato, infatti, si sono commossi al pensiero di quanto fosse stato buono e gentile con loro. In quest’articolo, abbiamo riportato le recenti parole del figlio di Eddie Van Halen  che, nel corso di un’intervista, ha mostrato la prima chitarra che suo padre gli abbia mai regalato.

La prima chitarra che Eddie Van Halen regalò a suo figlio

Wolfgang Van Halen esordì nel mondo della musica nel 2004. Fu allora, infatti, che il giovane ebbe modo di partecipare ad alcune date di un tour accanto a suo padre e suo zio in qualità di ospite. Wolfgang avrebbe fatto parte dei Van Halen come bassista e membro effettivo a partire dalla fine del 2006. Il musicista entrò nella line up della band per sopperire alla dipartita di Michael Anthony. Il giovane Van Halen esordì come membro fisso della band nel 2007, in occasione della prima data americana del tour che avrebbe segnato il ritorno di David Lee Roth in formazione dopo ventidue anni di assenza.

Di recente, il figlio di Eddie Van Halen si è concesso ai microfoni dell’Howard Stern Show per promuovere il suo nuovo progetto solista, chiamato Mammoth WVH. Durante il colloquio Wolfgang ha affrontato le tematiche più disparate, soffermandosi, ovviamente, sulla devastante perdita del padre, con cui aveva un rapporto meraviglioso e mostrando la prima chitarra che, il leggendario eroe della sei corde gli regalò quand’era bambino. Nell’intervista, il figlio di Eddie Van Halen ha ricordato quanto fosse difficile prendere lezioni da suo padre, per poi mostrare il pezzo di storia che la prima chitarra che gli venne regalata rappresentava. Si tratta, infatti, dell’iconica Kramer 1984, utilizzata da Eddie come backup della celeberrima 5150 e mostrata nel video di Panama.

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)